Calcio Varie

Serie B: Foggia, Grassadonia ‘Vittoria di carattere e tenacia’

Martinelli: ‘L’Ascoli ci ha fatto soffrire, ma abbiamo meritato’. Vivarini: ‘Fa rabbia perdere una partita dominata’

06.10.2018 23:33

Gianluca Grassadonia, allenatore del Foggia

Il Foggia non vuole fermarsi più. Battendo l’Ascoli allo “Zaccheria”, i rossoneri conquistano la terza vittoria di fila. “Non siamo partiti forte, ma abbiamo avuto la forza di ribaltarla giocando venti minuti a ritmi altissimi proponendo quello che avevamo preparato in settimana - spiega Gianluca Grassadonia a foggiacalcio1920.it -. Dopo il pareggio dell'Ascoli, il secondo tempo è stato di sofferenza, carattere e tenacia, contro una squadra molto ben allenata che è venuta a giocarsela. Siamo stati bravi a ritrovare il vantaggio, ma loro non hanno mai mollato e la vittoria ci deve dare ancora più consapevolezza”.

“Vittoria ottenuta con fatica e sudore - dice Luca Martinelli a foggiacalcio1920.it -. Siamo soddisfatti perché era importante dare continuità ai risultati e alle prestazioni, anche se l’Ascoli ci ha fatto soffrire. Queste tre vittorie di fila sono arrivate in un momento importante soprattutto in virtù della penalizzazione”.

Amarezza nelle parole di Vincenzo Vivarini, allenatore dell’Ascoli: “Siamo partiti bene, poi abbiamo concesso campo all'avversario abbassando l'attenzione. Nella ripresa abbiamo giocato soltanto noi, tant’è vero che i ragazzi sono amareggiati per la sconfitta, e lo sono anch’io. Nonostante la buona prestazione, torniamo a casa a mani vuote: fa rabbia perdere una partita dominata”.

Serie C/C: Risultati 5a Giornata, la Juve Stabia vede la vetta
Virtus Francavilla: Zavettieri, ‘Avremmo meritato la vittoria’