Eccellenza

Eccellenza: Giudice sportivo, quattordici calciatori squalificati

Multa al Mesagne per l’aggressione di un tesserato della squadra avversaria

13.02.2019 23:41

CALCIATORI

DUE GIORNATE DI SQUALIFICA 

Nicodemo Paladino (Molfetta Sportiva)

Francesco Petrachi (UC Bisceglie)

UNA GIORNATA DI SQUALIFICA 

Mohammed Saani (Barletta)

Alberto Rescio (Casarano)

Nicola Grazioso (UC Bisceglie)

Vincenzo Bufi (UC Bisceglie)

Matteo Nacci (Otranto)

Luigi Graziano (San Severo)

Rocco Giovanni Tucci (A. Vieste)

Mirko Pio Russo (A. Vieste)

Andrea Portaccio (Gallipoli)

Andrea Monteduro (Corato)

Matteo Precchiazzi (Molfetta Sportiva)

DIRIGENTI

Tommaso Fiorino (Fortis Altamura) inibito fino al 21/02/2019

Salvatore D’Alessio (Molfetta Calcio) inibito fino al 21/02/2019

Angelantonio Pisani (UC Bisceglie) inibito fino al 21/02/2019

AMMENDE SOCIETÀ 

500 euro al Mesagne perché “durante l’intervallo un soggetto estraneo presente all’interno degli spogliatoi colpiva con un calcio un tesserato della squadra avversaria. I dirigenti della società lo allontanavano e lo facevano accomodare in tribuna. A fine gara il medesimo soggetto sostava nella zona antistante gli spogliatoi nonostante l’invito ad allontanarsi da parte del Commissario di campo”.

Serie C/C: Il Catanzaro frena la Juve Stabia, Catania ko
Kart: 24a Winter Cup, la stagione di Alex Irlando inizia a Lonato