Eccellenza

Brindisi: Olivieri, 'Con il Casarano pareggio giusto'

Alessio Petralla
25.03.2019 11:50

Un punto prezioso quello raccolto dal Brindisi nella tana del Casarano che pareggiando ha ottenuto comunque la promozione in serie D. A commentare questo 2-2, a Blunote, è il tecnico Massimiliano Olivieri: “Abbiamo raccolto un punto dopo una gara molto impegnativa al cospetto di un avversario che ha meritato di vincere il campionato”.

LA GARA: “Eravamo partiti bene avendo un’occasione con Quarta ma al primo affondo abbiamo subito il gol del vantaggio riuscendo poco dopo a pareggiare. Il primo tempo non mi è piaciuto mentre nella ripresa i miei ragazzi sono stati bravi ad arginare i loro attacchi. Sul 2-1 a 8’ dal termine, dopo che i leccesi avevano avuto l’occasione del 3-1, riusciamo a pareggiare grazie ad un gran gol di Iaia. Poi le due squadre non si sono più fatte male”.

L’AMBIENTE: “Abbiamo trovato un ambiente tranquillo. Loro erano un po’ nervosetti perché volevano chiudere il discorso promozione. Il pareggio è giusto e va fatto un plauso a tutti i miei calciatori e agli addetti ai lavori. Il nostro cammino è stato offuscato solo da questo grande Casarano”.

RUSH FINALE: “Mancano solo due gare e sabato avremo lo scontro diretto interno con il Barletta. Non ci sono ne squalificati e ne infortunati. Adesso riposiamoci fino a martedì per poi preparare questa importante sfida come facciamo sempre. Siamo sicuri di disputare i play off in casa ma vogliamo evitare i regionali. Ci proveremo”.

Si ringraziano:

Martina: Marasciulo, 'Spero che tutte facciano il proprio dovere'
Musica: Djaffa Project all'opening di My Way - food&drink