Cultura, musica e spettacolo

Scuola: Insieme al Liside ‘contro la violenza’

Si è concluso con successo il Progetto ‘Accogliere se stessi per accogliere gli altri’ incluso nel catalogo del piano strategico per la promozione della salute della Regione Puglia

26.04.2018 15:04

Si è concluso con successo il Progetto “Accogliere se stessi per accogliere gli altri” incluso nel catalogo del Piano strategico per la promozione della salute della Regione Puglia (Assessorato alla Salute). Nei laboratori, rivolti alle classi terze dell’indirizzo socio-sanitario, sono state svolte attività riguardanti “le emozioni”, “le differenze di genere e l’educazione alla non violenza” e “la comunicazione narrativa e teatrale”, perseguendo l’obiettivo di prevenire, sensibilizzare e fornire strumenti per riconoscere i primordiali segnali di comportamenti violenti, educando contestualmente alla valenza della comicità come veicolo di emozioni e possibilità di aggregazione sociale. Il percorso progettuale, fortemente promosso dal Dipartimento di Psicologia dell’Istituto e coordinato dalla Prof.ssa Raimondi, ha visto la partecipazione delle operatrici dell’associazione onlus Alzaia (c/o Consultorio ASL di Via Dante) Valentina l’Ingesso e Mara Fina, l’autrice e monologhista teatrale Daniela Baldassarra e la Dott.ssa De Quarto Genoveffa Responsabile dell’Unità operativa consultoriale Distretto Unico Taranto. Bisogna attribuire un riconoscimento all’Unità operativa consultoriale, per l’attenzione rivolta a tematiche, purtroppo, molto attuali ma sicuramente molto vicine al vissuto di molti adolescenti, e all’Associazione Alzaia che, con una metodologia sperimentale, è riuscita a trasmettere empaticamente competenze facendo emergere i vissuti esperenziali degli allievi. Ben vengano altre iniziative simili che valorizzino, contestualmente, le reti territoriali e gli apprendimenti non formali.

Commenti

[Video] Rossoblu 85: Puntata del 25 aprile 2018
Potenza: Guaita avvisa il Taranto, 'Non possiamo sbagliare...'