Giovanili

Virtus Tarentum: Damiano Montervino, ‘Società e tecnici all’altezza’

Il neo ds: ‘Ho accettato la proposta perché anche a 65 anni ho sempre qualcosa da imparare’

Comunicato stampa
06.10.2020 09:07


Di partite ne ha viste tante, di giovani calciatori ne ha cresciuti moltissimi. Qualcuno di loro, come suo figlio Francesco, attualmente direttore sportivo del Taranto, ha calcato campi nazionali e internazionali. Ma guai a pensare di essere "arrivati": parola di Damiano Montervino, nuovo direttore sportivo della Virtus Tarentum Academy. "Ho accettato la proposta arrivatami dalla dirigenza perché per me si tratta di una nuova esperienza tutta da vivere - commenta il diesse - anche a 65 anni ho sempre qualcosa da imparare e voglio farlo in questa società. Inizialmente sono stato contattato per allenare gli Under 17, poi una serie di vicissitudini mi ha portato ad assumere questo ruolo che svolgerò con passione ed esperienza". Sui dirigenti e i tecnici: "I proprietari stanno facendo il massimo e i tecnici sono tutti all'altezza della situazione: pensate che, quando eravamo giovani, ho giocato insieme al mister Carlo Fuggetti, che conservato in maniera immacolata un grande amore per questo sport. Come progetto tecnico siamo agli albori perché partiti in lieve ritardo, c'è da lavorare sotto tutti i punti di vista ma ci sono tutti i presupposti per fare bene".

 

Taranto: Mercato, in arrivo dal Napoli un centrocampista under
Pentathlon dei Lanci: Campionato individuale master, risultati delle società ioniche