Club Scherma Taranto: Argento per Federico Rodia e Laura Lotti

ALTRI SPORT
03.05.2021 11:59

Nuovo impegno concluso con l’ennesima conferma di successo quello che ha affrontato lo scorso weekend il Club Scherma Taranto rappresentato da ben 8 atleti durante la prova di qualificazione di spada valevole per la conquista dei pass disponibili per l’importante Campionato Nazionale Assoluti che si svolgerà a Cassino in Maggio. Convocati dal Tecnico di Sala Camilo Bory Barrientos a scendere in pedana per difendere i colori della società jonica sono stati Jasmine Amidei, Sofia Amidei, Laura Lotti, Federico Rodia, Antonio Salatino, Vincenzo Santilio, William Venza e Michele Zonno. Una nutrita compagine di schermidori tarantini, impegnati nella categoria Assoluti che è la massima categoria nella disciplina schermistica. Principale obiettivo da raggiungere era la conquista dei pass di qualificazione, solo 4 per gli uomini e appena 3 per le donne, davvero esigui proporzionato al numero e al livello dei partecipanti, pertanto gli atleti jonici hanno affrontato con determinazione la competizione decisi a raggiungere il traguardo prefissato. Su tutti per la spada maschile spicca la prestazione di Federico Rodia, il quale al termine della fase dei gironi di qualificazione prosegue vittoriosamente la sua corsa fino alla conquista dei quarti di finale che gli garantiva matematicamente la conquista del pass, tra l’altro in un derby tarantino con William Venza, riesce ad accedere in semifinale con Lawrence Ferrandina (Club Scherma Bari) disputata da entrambi con grande intensità, ma che ha visto superiore ancora Rodia. Infine affronta una sofferta finale con Matteo Di Coste (Lame Azzurre Brindisi) durante la quale vi è stato un continuo testa a testa denotando grande equilibrio di preparazione, ma rimane l’amarezza di una perdita di concentrazione da parte di Rodia che a un passo dalla vittoria ha ceduto il gradino più alto del podio all’avversario. Medaglia D’argento anche per Laura Lotti conquistata al termine di un nuovo derby tarantino con Jasmine Amidei in semifinale. Un assalto sofferto e sentito che garantiva la qualificazione alla fase Nazionale e che ha visto vincitrice Laura Lotti con il punteggio di 15/13. La Amidei, Medaglia di Bronzo, affronta con determinazione l’assalto dello spareggio con Lucrezia Orlando (Virtus Scherma Salento) dal quale ne uscirà vittoriosa e quindi qualificata. Bilancio comunque positivo per una gara che si preannunciava difficile e con obiettivi ambiziosi, ma che ha come sempre confermato la preparazione tecnica degli atleti tarantini che hanno conquistato ben 3 pass su 7. Ma ancor più positivo è il risultato perché arriva in questo periodo molto difficile e duro che ha sicuramente condizionato la preparazione dei ragazzi, che invece si sono fatti trovare pronti e agguerriti alla ripresa delle competizioni, dimostrando ancora una volta l’eccellenza della scherma tarantina. (CS)

Commenti

Grottaglie: ‘Operazione trasformistica del Comune allontana i cittadini’
Diavoli Rossi: Nicola Madonna, ‘Questo club è un punto di partenza’