CRONACA

Taranto: Facoltà di medicina, Turco ‘Lavoriamo per superare le criticità residue’

Il Senato Accademico dell'Università di Bari ha deliberato l’istituzione, a partire dal prossimo anno, di un nuovo e autonomo Corso di Laurea in Medicina e Chirurgia a Taranto

Comunicato stampa
09.01.2020 14:53

"La direzione é quella giusta ed auspicata. Ora al lavoro per superare nei prossimi giorni le criticità ancora rimaste". Commenta così il Sottosegretario alla Presidenza del Consiglio con delega alla Programmazione Economica e agli Investimenti, Sen. Mario Turco, la notizia che il Senato Accademico dell'Università di Bari ha deliberato l’istituzione, a partire dal prossimo anno, di un nuovo e autonomo Corso di Laurea in Medicina e Chirurgia a Taranto. "Certamente è un importante riconoscimento per la città di Taranto – continua -  Una misura che abbiamo previsto nel “Cantiere Taranto” nella prospettiva della riconversione economica e culturale del territorio. L’iniziativa consentirà di migliorare e diversificare l’offerta universitaria esistente, nonché rafforzare la presenza di strutture sanitarie, oltre che facilitare l’istituzione di centri di ricerca e soprattutto permetterà di formare, trattenere e attrarre quelle professionalità, anche mediche, di cui il territorio ha forte e urgente bisogno". "Ringrazio il Rettore Stefano Bronzini e i componenti del Senato Accademico per aver deliberato questa importante iniziativa, fortemente voluta dal Governo, dagli Enti Locali e dal territorio - aggiunge il Sottosegretario Turco -. Importante sarà adesso richiedere e ottenere l’accreditamento della struttura sanitaria che dovrà ospitare dal prossimo anno accademico il Corso di Laurea. Fondamentale per giungere a questo importante riconoscimento è continuare sul percorso di collaborazione, sinergia e dialogo tra le diverse istituzioni interessate, così come già avvenuto”. 

Ippica: Paolo VI, passeggiata vincente per il netto favorito Bluez
Il calcio in una foto