Grottaglie: Lenti, ‘Sarà un’opposizione seria e senza sconti’

Fratelli d'Italia raddoppia i consensi ed elegge il suo consigliere

Politica
10.10.2021 12:03

Tempo di bilanci ad una settimana dal voto amministrativo di Grottaglie. Il neo Consigliere Comunale, dottor Vincenzo Lenti, rivolgendosi al vincitore delle elezioni afferma: "Faccio gli auguri a Ciro D'Alò, mi congratulo per la sua rielezione e gli auguro buon lavoro. Da parte nostra ci sarà un'opposizione seria, decisa e costruttiva per il bene della città". Una campagna elettorale all’insegna di uno slogan, “ LA CURA “, quasi cucito a misura sulla professione e l’esperienza dello stesso Vincenzo Lenti, e  da una parte caratterizzata da incontri e dibattiti con associazioni e rappresentanze di diverse categorie sia produttive che di servizi, e dall’altra segnata profondamente da una dura critica nei riguardi del Sindaco D’Alò e della sua squadra per le cose promesse e non fatte. "Purtroppo il grande tema della riapertura e/o del rafforzamento dell’Ospedale San Marco, o quel che ne rimane, metterà ancora a dura prova la tranquillità dei cittadini grottagliesi - racconta Lenti - per non parlare dell’annoso problema della riapertura ai voli civili dell’Aeroporto di Taranto-Grottaglie". Lenti poi sottolinea la valenza del rapporto tra il primo cittadino e il Presidente della Regione Puglia: "Ecco noi vediamo la cosiddetta strada in salita se non addirittura una missione impossibile, per un motivo semplice e noto ai più: la sudditanza politica del Sindaco D’Alò nei riguardi del presidente Emiliano. Un rapporto troppo sbilanciato tra i due che potrebbe veder soccombere il Sindaco che non ha e non avrà la forza e la determinazione di lottare per l’ottenimento di questi due strategici obiettivi". In Consiglio Comunale ci saranno tra gli altri due dei protagonisti della campagna elettorale appena conclusasi e proprio rivolgendosi a Maria Santoro, Alfredo Traversa ed a tutti gli altri consiglieri di opposizione, il dott. Lenti lancia un accorato appello: "Auspico di fare squadra e gruppo all'interno dell'opposizione, affinché si possa favorire e cementare la volontà comune di condividere scelte e strategie su alcuni temi fondamentali che ci hanno visto in perfetta sintonia operativa a prescindere da ogni ideologia politica". I primi obiettivi da opposizione costruttiva sono enunciati da Lenti: "Sin dal primo giorno dell’insediamento mi batterò per consentire l'accompagnamento del canile municipale a presidio sanitario; procedere per la realizzazione della riperimetrazione del Parco delle Gravine, tanto attesa dal mondo venatorio; la priorità sociale che è tutta in chiave grottagliese e che riguarda i Comparti C, con centinaia di concittadini assillati e vessati ed in attesa di una definitiva ed equa risoluzione del problema. Sui temi strategici come l’agricoltura, la ceramica ed il mantenimento dei livelli occupazionali sia della Leonardo SpA che dell'ex Ilva attualmente Acciaierie di Taranto SpA". Il medico grottagliese con questo comunicato coglie l'occasione di un doveroso omaggio ai suoi sostenitori: "Vorrei ringraziare gli elettori, gli amici e in particolare la mia famiglia. È stato un periodo breve ma intenso, vissuto quotidianamente con entusiasmo e voglia di partecipazione a stretto contatto con i candidati della Lista di Fratelli d'Italia ed al magnifico gruppo dirigente del Partito. Consentitemi infine di dire che al di là del risultato ambizioso mancato, conserverò gelosamente nel mio cuore questa meravigliosa ed esaltante esperienza umana e politica, a cui riserverò sempre un posto speciale". (CS)

Assicurazione auto/moto? Risparmia con Lilla Assicurazioni
A Manduria il primo Raduno Federale di Pattinaggio settore Corsa