Futsal A2/M: Orsa Bernalda, Rispoli ‘Speriamo di recuperare forze e qualche elemento’

FUTSAL
01.02.2022 11:01

Non è bastato all’Or.sa Bernalda il coraggio, il cuore e le energie profuse nella partita del PalaCampagna contro la capolista Città Di Melilli che si è imposta alla distanza mettendo in campo qualità e cinismo. Questo il commento a caldo sulla partita del tecnico dei lucani Cesare Rispoli: “Abbiamo disputato una buona gara purtroppo gli episodi decisivi durante il match sono stati a noi sfavorevoli per non parlare degli errori arbitrali che ci hanno pesantemente penalizzato. Contro il Melilli avremmo dovuto disputare la gara perfetta sbagliando nulla invece in quelle poche occasioni in cui abbiamo peccato siamo stati puniti; inoltre abbiamo mancato in avanti delle facili occasioni da rete. Purtroppo se non la butti dentro in queste gare diventa arduo conquistare punti. A parte questi aspetti il Melilli si è dimostrata una grande squadra”. Duro il commento del direttore generale rossoblu Giuseppe Mazzei in merito alla direzione di gara del secondo arbitro nel match del PalaCampagna contro il Melilli: “Purtroppo ancora una volta ci siamo trovati di fronte un arbitro, per la precisione il Sig. Diego Ramires di Lecce che ha diretto in modo scandaloso e lontano da ogni situazione di gioco fischiando infrazioni inesistenti sotto gli occhi del primo arbitro. Tra le tante c’era la netta espulsione del portiere Boschiggia al 15’ del primo tempo per un netto fallo di mano fuori area; errore reiterato sullo stesso Boschiaggia al 4’ del secondo tempo per un altro intervento con le mani fuori area. In quest’ultima circostanza l’estremo avversario è stato solo ammonito e non espulso. Il Sig. Ramires si anche inventato nel primo tempo il sesto fallo di Sanz che ha portato al tiro libero il Melilli. Purtroppo per noi è stato un’intera partita a combinare un guaio dietro l’altro mentre al contrario il suo collega di Taranto, il primo arbitro è stato davvero bravo”. Non c’è tempo, però, per le recriminazioni perché il campo chiama e gli impegni sono serrati; neanche il tempo di rifiatare per Gallitelli e compagni che mercoledì scenderanno nuovamente in campo nell’ostica trasferta di Capurso (palla al centro alle ore 19:00 al Pala Livatino) il tecnico rossoblu Rispoli parla in questi termini del prossimo impegno: “Sarà un’altra gara difficile speriamo di non incassare altre defezioni con l’auspicio di recuperare forze e qualche elemento utile alla causa come Turek e Claro perché continuiamo ad essere in emergenza”. Ufficio stampa Or.Sa Bernalda Futsal

Proteggi la tua auto/moto 🚕 🏍 e risparmia fino al 65%
Basket C/Gold: Valentino Castellaneta, Longobardi non è più allenatore