Taranto: Le nuove rotte del territorio jonico in 3D

Liside e innovazione: progetto per coniugare professione, educazione ambientale e sviluppo sostenibile

Cultura, musica e spettacolo
23.05.2021 11:06

“Nuove Rotte in 3d” è il Percorso per le Competenze Trasversali e l’Orientamento avviato nel mese di Maggio2021 presso l’IISS Liside di Taranto, in sinergia con Jonian Dolphin Conservation, la società Geo Data Service s.r.l. e l’Associazione Nobilissima Taranto. Innovazione è il leit motiv del progetto, che verrà completato nel prossimo anno scolastico, nato da pregresse esperienze formative, con la finalità di coniugare l’attività professionalizzante e la conoscenza capillare del territorio nel quale si vive, ponendo un particolare accento all’educazione ambientale e allo sviluppo sostenibile. Il progetto è stato inizialmente rivolto agli studenti degli Indirizzi Made in Italy e Industria Grafica, guidati dalle Docenti Roberta Villa e Anna Quaranta, con il programma di estenderlo all’indirizzo Grafica e Comunicazione. Il progetto prevede la formazione con esperti del settore del mondo del lavoro, in modalità in presenza e a distanza, siglata da specifiche convenzioni, attraverso attività laboratoriali svolte con l’ausilio di software e hardware estremamente innovativi. La sinergia tra l’istituzione scolastica e la Jonian DolphinConservation, la società Geo Data Service s.r.l. e l’Associazione Nobilissima Taranto sarà convogliata nella promozione di competenze specifiche legate alla stampa 3D e alla fotografia a 360°, come driver per l’innovazione della didattica, anche in prospettiva di un possibile sbocco occupazionale. Le attività realizzate nei laboratori itineranti nel Mar Piccolo e nel Mar Grande, consisteranno nel raccogliere immagini e riprese video con la fotocamera a 360°, relative ai beni paesaggistici, ambientali e naturalistici - risorse dal valore inestimabile - arricchite da incursioni nella progettazione della realtà virtuale, attraverso siti Internet e software dedicati. Mare, ambiente, narrazione della comunità e innovazione: queste le architravi sulle quali è stata elaborata una proposta didattica completa, di qualità e competitiva, in grado di contribuire al salto di immagine della nostra Città. “Il protagonismo culturale dei Docenti, degli alunni e dei rappresentanti della Associazioni impegnati nel progetto –ha dichiarato il Preside Reggente dell’Istituto Liside, Prof. Salvatore Marzo- è uno di quegli esempi virtuosi da seguire e da moltiplicare per realizzare insieme –passo dopo passo- la nostra Next City, la Taranto del Futuro Prossimo. (CS)

Commenti

Federico D'Addato (Nazione Futura): ‘Taranto si dimentica dei giovani della città’
Baskin: Boys Taranto ko a testa alta, in finale ci vanno i Crazy Ghosts