Eccellenza

Caos Termoli. La squadra 'Non ci sono i soldi per la trasferta: restiamo a casa'

I giocatori: 'Non abbiamo soldi da mettere di tasca nostra: ci negano ciò che amiamo fare...'

Alessio Petralla
09.11.2019 11:56

Ancora caos in casa Termoli, compagine molisana d'Eccellenza. Ecco il comunicato di capitan Prete e compagni:

"Ci abbiamo provato in tutti i modi, non volevamo ma a causa di forze maggiori siamo costretti a disertare la trasferta di sabato in casa della Tre Pini Matese. La società ci ha comunicato che non ci sono i soldi per affrontare la trasferta e, non avendo le disponibilità economiche personali per farlo, siamo costretti a rimanere a casa non potendo praticare lo sport che amiamo. Ragazzi di Taranto, Fasano che dovrebbero fare più di 300 km senza percepire un rimborso benzina, così come quelli più vicini. Siamo costretti a fermarci. Dispiace per tutta la situazione, dispiace per tutta la città di termoli e per i tifosi ma non riusciamo a sobbarcarci di queste ulteriori spese. Ci auguriamo ancora una volta che la situazione migliori ma ormai abbiamo perso tutte le speranze. 

                                                                                                            I giocatori del Termoli

 

Si ringraziano:

Con Alitalia e Blunote si vola a 40 euro. Programma le tue vacanze
Agropoli: Solazzo, 'A Taranto senza alcuna paura'