Cultura, musica e spettacolo

Musica: L’ICO Magna Grecia diventa ‘social’

Appuntamenti in attesa di riprendere l’attività a pieno regime. Una sintesi fra concerti e Stagioni orchestrali di successo. Un evento dopo l’altro per continuare ad emozionarsi anche dal salotto di casa

Comunicato stampa
10.03.2020 16:46

Piero Romano, direttore artistico dellOrchestra della Magna Grecia

L’Orchestra della Magna Grecia e i successi registrati nel corso dei suoi ventotto anni di attività, ogni giorno alle 19.00, sul suo sito (www.orchestramagnagrecia.it) e su facebook (Orchestra della Magna Grecia). Nomi di alto valore che restituiranno grandi emozioni agli appassionati di musica classica e d’autore. In attesa di venerdì 4 aprile, giorno nel quale – salvo nuove disposizioni della Presidenza del Governo in materia di Sicurezza sanitaria per contenere per contenere il diffondersi del Covid 19 (Coronavirus) – le attività dell’ICO Magna Grecia riprenderanno a pieno regime. In questi giorni, dunque, saranno riproposte sintesi di alcuni fra gli eventi che hanno avuto luogo all’interno di ventotto anni di attività e Stagioni orchestrali che hanno registrato un crescendo di successi. La soluzione-social rappresenta anche un invito alla prudenza, possibilmente a restare a casa – per quanti possono farlo – considerando le criticità dal punto di vista sanitario, privilegiando internet come strumento di comunicazione. In attesa di riprendere il filo di un percorso straordinario solo rimandato. Appuntamento fissato alle 19.00 ogni giorno su sito e social. Il pubblico affezionato e i nuovi amici dell’Orchestra della Magna Grecia, insieme, potranno rivivere momenti significativi di cartelloni che si sono distinti negli anni per aver originato grandi emozioni. «La musica ha un grande potere: ti riporta indietro nel momento stesso in cui ti porta avanti, così che provi, contemporaneamente, nostalgia e speranza», dice lo scrittore britannico Nick Hornby. Una riflessione che ci riconduce a quanto sta accadendo nel nostro Paese, e non solo, a causa del diffondersi del Covid 19 (Coronavirus). Riascoltare le diverse proposte artistiche sarà occasione per rivivere momenti sereni e grandi emozioni. Del resto, diceva il filosofo tedesco Friedrich Nietzsche: «Senza musica la vita sarebbe un errore». Due concetti, quelli di Nietzsche e Hornby, che l’ICO Magna Grecia riprende all’interno di sito e social (facebook), strumenti con i quali, a partire da oggi, sarà possibile seguire le infinite suggestioni trasmesse in circa tre decenni.

Cisternino: Diverse attività commerciali aderiscono all'iniziativa #iorestoacasa
Taranto: Baldassarri e Nilo, ‘Lavaggio straordinario strade per fronteggiare Coronavirus’