Serie C

Coronavirus: Porte chiuse, la Lega Pro non può opporsi

04.03.2020 21:48


Dopo l'emanazione del Decreto del Governo che prevede la disputa delle partite a porte chiuse fino al 3 aprile, le leghe - quindi anche la Lega Pro - dovranno semplicemente recepirlo, senza prendere iniziative di sorta. Secondo quanto raccolto da Tutto C.com le società di terza serie non potranno quindi opporsi, nonostante qualcuna di esse sarebbe contraria alla disputa a porte chiuse e preferirebbe un rinvio. Alla Lega Pro il compito di ricevere il decreto e darne comunicazione alle proprie Società per l'attuazione.

Comunità Sicure: Controlli della Polizia di Stato a Taranto e Provincia
[Video] Coppa Italia Dilettanti: Il Corato sbanca Rionero in Vulture