Kyma Ambiente: riparte il servizio di spazzamento notturno

Kyma Ambiente: riparte il servizio di spazzamento notturno (foto Massimo Todaro)
CRONACA
04.06.2024 18:16

Un provvedimento tanto importante quanto atteso quello adottato dall’Amministrazione comunale nell’ambito della gestione dell’igiene urbana e dell’ottimizzazione delle condizioni di vivibilità cittadina. Ultimate le necessarie e propedeutiche procedure amministrative, è stata disposta la ripresa del servizio di spazzamento notturno implementato dal lavaggio di strade e marciapiedi. Le attività prenderanno il via fra pochissimi giorni seguendo lo stesso calendario ed il medesimo orario in vigore prima della sospensione.  Gli interventi di pulizia inizieranno alle ore 00.00 del prossimo 18 giugno con il termine delle operazioni alle 06.00. Quel giorno le vie ad essere interessate saranno complessivamente 19 (l’elenco è consultabile sul sito https://poliziamunicipale.comune.taranto.it).

La decisione definitiva di riprendere un servizio che è fra le priorità della Giunta guidata dal sindaco Rinaldo Melucci è stata ratificata nella giornata odierna a suggello del tavolo di coordinamento convocato dall’assessore all’Ambiente, Stefania Fornaro, proprio per concordare la programmazione e la riattivazione di un intervento molto auspicato dalla comunità e che ha dovuto osservare un periodo di stop per difficoltà legate al reperimento delle necessarie risorse economiche. La riunione tenutasi quest’oggi ha fatto registrare l’atteso risultato proprio grazie alla fattiva collaborazione fra Kyma Ambiente (erano presenti il presidente Giampiero Mancarelli ed il dirigente Cosimo Natuzzi), la Direzione Ambiente (ha partecipato la responsabile dott.ssa Maria De Florio), la Polizia Locale (rappresentata dal dirigente Michele Matichecchia e dalla consigliera comunale delegata Bianca Boshnjaku) e gli assessori Stefania Fornaro e Michele Mazzariello.

La ripresa di questo servizio- ha dichiarato il sindaco Melucci- è parte integrante delle iniziative volte a promuovere la sostenibilità ambientale ed il decoro urbano. La collaborazione fra Comune, Polizia Locale e Kyma Ambiente ha permesso di definire un piano operativo che risponde alle esigenze della comunità assicurando nel contempo il rispetto delle normative vigenti. Con il ripristino dello spazzamento e del lavaggio notturno si dà il segno tangibile di come con la volontà politica e la collaborazione istituzionale è possibile raggiungere obiettivi significativi per la collettività.

Sulla stessa linea anche l’assessore al ramo Stefania Fornaro che, nel ringraziare Kyma Ambiente per esser venuta incontro all’Amministrazione comunale garantendo il riavvio dell’attività di pulizia notturna, ha inteso precisare che “quello conseguito è il risultato di un lavoro di squadra e di un impegno costante volto a raggiungere l’obiettivo di migliorare la qualità della vita dei cittadini. Come membro di Giunta ho puntato ad ottimizzare alcune risorse inserite in altri capitoli per poi avviare le procedure amministrative per riprendere il lavaggio notturno dei marciapiedi e delle strade.”

 

Tennis: Sinner nella storia, primo italiano numero 1 al mondo
Igiene urbana e raccolta differenziata. Viggiano (PD): “Servono fatti: servizi aggiuntivi e più risorse"