Insanguine: ‘Taranto, devi alzare il baricentro di qualche metro’

L’ex rossoblu: ‘Laterza, Montervino e Galigani i punti di forza. Pubblico arma in più’

Vittorio Insanguine
TARANTO
06.10.2021 15:49

(Di Lorenzo Ruggieri) Nella mente dei tifosi rossoblù, il nome di Vittorio Insanguine è legato indissolubilmente all'ultima promozione in Serie B del Taranto. L'attaccante nativo di Monopoli, ospite a Rossoblù 85, commenta così l'avvio di stagione della squadra di Laterza: ”Posso solo parlare bene del Taranto, ricordo con emozione il mio passato in riva allo Ionio. Siamo solo all'inizio della stagione, ma la squadra sta facendo ottime cose, andando avanti con i piedi di piombo. La categoria è tosta, però Laterza trasmette tranquillità al gruppo, qualità che gli consente di esprimere al meglio le proprie idee. Forse, se la squadra alzasse il baricentro di qualche metro, potrebbe fare meglio”. Secondo Insanguine, la tifoseria potrebbe rivelarsi l'arma in più: ”La città sta rispondendo bene, ma l'affluenza potrebbe aumentare con l'arrivo delle gare di cartello. Questa squadra può arrivare lontano grazie all'energia pubblico”. Sui punti di forza della squadra rossoblù, l'ex attaccante rossoblù non ha dubbi: “Laterza è un ottimo allenatore. Il supporto di Montervino. Poi c’è Galigani, che è di notevole aiuto”.

Risparmia su assicurazione auto/moto 🚗💰🏍 con Assicurazioni Lilla
Serie C: Pescara Reggiana 2-3. Gli abruzzesi rinunciano al ricorso