CRONACA

Taranto: Pistola nascosta nel doppiofondo dell’auto, arrestato pregiudicato

Comunicato stampa
08.02.2020 16:12


I Carabinieri della Sezione Operativa della Compagnia di Taranto hanno arrestato, per detenzione e porto illegale di arma clandestina e ricettazione, un pregiudicato 45enne tarantino. Durante un controllo alla circolazione stradale nel quartiere Paolo VI, i Carabinieri hanno fermato l’autovettura condotta dall'uomo che, alla vista della pattuglia, aveva assunto un atteggiamento sospetto. I militari hanno quindi deciso di effettuare una minuziosa perquisizione personale e veicolare, durante la quale hanno rinvenuto, occultata in un doppio fondo ricavato all’interno del portaoggetti, una pistola Beretta cal. 7.65 con matricola abrasa, completa di caricatore e munizionamento, nonchè, celato sotto la cuffia in gomma del cambio,  un secondo caricatore con 8 proiettili cal. 7.65. L’uomo, condotto in caserma, al termine delle formalità di rito, è stato arrestato e, su disposizione dell’A.G., tradotto presso la Casa Circondariale di Taranto. La pistola, sottoposta a sequestro, sarà inviata al R.I.S. per gli accertamenti dattiloscopici, biologici e balistici finalizzati ad accertare se è stata utilizzata per la commissione di reati. 

Brindisi: Convocati, con la Fidelis Andria torna Santiago Dorato
Taranto: Tangenziale Sud, Capriulo ‘La Provincia ci dica quando sarà percorribile’