Volley A2/M: Prisma Taranto, ‘Il nostro campionato è già vinto’

Lo dice il presidente Tonio Bongiovanni: ‘Partecipare alla Serie A2 è un successo’

VOLLEY
19.03.2021 15:25

La Prisma Taranto si appresta a concludere la sua prima regular season, a distanza di dieci anni dall’ultima esperienza in Serie A: un campionato affrontato con tante difficoltà, legate al Covid-19, che hanno influito anche sull’andamento del torneo. Alla squadra ionica mancano due partite per concludere la stagione regolare: già domenica prossima, in caso di successo contro Lagonegro, Taranto potrebbe conquistare il secondo posto matematico in classifica. Un traguardo importante per la Prisma Taranto Volley, come affermato dal Presidente Tonio Bongiovanni: «Il lavoro ben svolto porta sempre i suoi frutti. Noi abbiamo già vinto il nostro campionato, partecipando alla Serie A2 Credem Banca. Questa stagione è stata vinta dalla città di Taranto, dalla Puglia e da tutto il meridione. Abbiamo riportato lo sport di livello in una grande città, ricreando l’entusiasmo verso il movimento del volley a distanza di diversi anni. Il nostro obiettivo principale è quello di far sorridere le persone, in un momento di difficoltà, come quello attraversato ancora oggi dall’intero Paese. Il cuore del Presidente, in questo momento che tutti definiscono particolare, batte all’unisono con quello dei tarantini, dei pugliesi e di tutti i cittadini italiani. Con lo sport e con la Prisma Taranto, abbiamo voluto regalare delle gioie a tutti gli appassionati, con la speranza che tutto lo sport possa crescere non solo nella nostra città ma anche nella Provincia e nell’intera Regione. Ovviamente non posso far altro che ringraziare l’intera Amministrazione Comunale: il Sindaco Rinaldo Melucci e il vice-Sindaco Fabiano Marti ci appoggiano in ogni nostra iniziativa, senza far mai mancare il loro sostegno alla causa della Prisma Taranto». Nella giornata in cui si celebra la festa del Papà, il patron rossoblù ha voluto rivolgere un messaggio di auguri: «Voglio rivolgere un sincero augurio a tutti i papà, ma in particolare a quelli di Taranto. L’auspicio è che tutti i papà, insieme ai loro figli ed alle loro famiglie, possano essere tifosi di una bellissima realtà come quella della Prisma Taranto Volley. Mi auguro di rivederli, quanto prima, al palazzetto per sostenere i colori rossoblù del volley ma anche di altri sport». (Comunicato stampa)

Commenti

Manduria: Covid non ferma voglia d’estate, Confcommercio programma ripartenza
Taranto inedita e suggestiva, Taranto ‘Terra dei fiumi’