Eccellenza

Corato: Di Federico, 'Preferisco guardare la classifica al giro di boa".

Cosimo Vestita
27.11.2019 14:00

Nella dodicesima giornata di andata di Eccellenza Pugliese il Corato del tecnico Fabio Di Domenico vince 3-1 in casa con l’Ugento e si conferma in vetta alla classifica con 28 punti. L'attacante Ivan Di Federico ex Torino e Trapani, racconta il momento positivo dei baresi, ormai all'ottavo risultato utile consecutivo: "Una vittoria molto importante che ci ha permesso di staccare le dirette concorrenti, anche se preferisco guardare la classifica al giro di boa".

Velleità ambiziose: "La società ha creato un gruppo forte e coeso: mettendo a disposizione del tecnico una rosa di 25 giocatori forti e complementari. Pertanto il primo posto è la logica conseguenza di una giusta mentalità e frutto di un meticoloso lavoro dentro e fuori dal campo".

Prossimo impegno: "Il San Severo non naviga in buone acque. D'altronde ogni partita ha una storia a se: quindi dovremo affrontare i foggiani con il piglio giusto".

Bell'ambiente: "Corato è un bel paese: mi trovo benissimo; gente perbene sempre pronta a trattarci nel migliore dei modi".

Calciomercato: "E' un'arma a doppio taglio: sai cosa lasci ma non sai cosa trovi. Personalmente non ho nessuna intenzione di cambiare squadra. Non ti nascondo però, che ho avuto un paio di richieste fuori regione, ma non le ho prese in considerazione".

Massafra: Formisano, 'Pronti a dare tutto in coppa e poi in campionato'
Serie C: Coppa Italia, il Catania ci ripensa e scende in campo a Potenza