Picerno: Dettori, ‘Solo il Taranto può perdere la C’

Il centrocampista melandrino: ‘Quel punto può fare la differenza, ma abbiamo il dovere di crederci’

Serie D
01.06.2021 12:16

Otto vittorie e un pareggio. È il ruolino di marcia mostruoso di un Picerno che ha riaperto i giochi promozione, complice la frenata di un Taranto, comunque capolista con un punto di vantaggio. “Il campionato è sempre in mano alla squadra di Laterza proprio in virtù di quel punto - dice Francesco Dettori, centrocampista del Picerno, nel corso di Mario Sport di Telesveva -. Noi abbiamo l’obbligo di provare a vincere sia con Fasano che Gravina, sapendo che potrebbe non bastare se il Taranto dovesse fare bottino pieno con Cerignola e Lavello. Nostro calendario più facile? Sulla carta può sembrare così, ma in questo girone le insidie sono sempre dietro l’angolo perché nessuno ti regala niente. Il Taranto affronterà un Cerignola in ottima forma e un Lavello che in casa non ha mai perso: questo vuol dire tutto e niente perché le partite vanno giocate. Noi ci crediamo, adesso abbiamo trovato equilibrio nello spogliatoio e stiamo bene, ma questo campionato può penderlo solo il Taranto”.

Commenti

Polizza RCA auto/moto in scadenza? Scegli il meglio, scegli Magna Grecia Broker!
Taranto: Un turno a Ferrara e Matute, diffida per Tissone