Taranto: Vietri, ‘Pulire tutti terreni per igiene, sicurezza e contrasto a Xylella’

Giampaolo Vietri, Capogruppo FdI al Comune di Taranto
CRONACA
26.05.2021 13:55

Anche a Taranto sentiamo forte l’esigenza di concorrere alla lotta contro la diffusione della Xylella per tutelare il patrimonio paesaggistico ed olivicolo nonché le imprese agricole del territorio. Con questo spirito ho presentato a nome di Fratelli d’Italia un’interrogazione al sindaco Melucci per sollecitare l’amministrazione civica a pulire tutti i terreni e le superfici di proprietà comunale per evitare la diffusione del batterio. Attività obbligatorie anche per i comuni alla luce del piano regionale, il quale prevede che sia i privati che gli enti pubblici attuino misure fitosanitarie mediante la lavorazione superficiale dei terreni e degli argini stradali per evitare la diffusione del vettore denominato “sputacchina” che diffonde la Xylella. Lavorazioni dei terreni che si sarebbero dovute terminare già nella prima decade di maggio. Per queste ragioni ho chiesto al sindaco di intensificare i controlli sui terreni incolti, anche per tutelare il decoro e l’igiene urbana, di sensibilizzare tutti ad arare le proprietà private e pubbliche e a convocare con urgenza una specifica conferenza con tutti i soggetti chiamati ad assicurare le attività fitosanitarie di prevenzione previste, coinvolgendo le rappresentanze del mondo agricolo. Anche qui da noi non bisogna, dunque, sottovalutare questo grave problema che sta flagellando la Puglia; in ciascun comune come in regione Fratelli d’Italia resta vigile per evitare che il nostro paesaggio e le imprese agricole siano messe a rischio a causa di imperdonabili inadempienze. Il nostro partito, infatti, anche a Bari, attraverso il consigliere Perrini, sta sollecitando il governo regionale affinché azioni i controlli previsti e sanzioni quanti non stanno attuando le misure di prevenzione obbligatorie previste dal Piano regionale di contrasto alla Xylella. (Giampaolo Vietri – Capogruppo Fratelli d’Italia al Comune di Taranto)

Commenti

L’Abbate, ‘Con Sostegni bis imprese agricole potranno sommare fondo garanzia e ipoteca’
Taranto: Cultura, i segreti del museo Diocesano