1a Categoria

Massafra: Difino, ‘Abbiamo regalato 3 gol, ma ero sicuro che avremmo vinto’

Il direttore generale giallorosso analizza il ‘pazzo’ successo con la Don Bosco Manduria

Comunicato stampa
10.02.2020 23:07


Una vittoria importante in chiave playoff quella conquistata dal Massafra, sul neutro di Mottola, con una Don Bosco Manduria che ce l’ha messa tutta per guadagnare punti salvezza. A commentare la gara di domenica è il diggì giallorosso Giuseppe Difino: "Si può dire che abbiamo fatto tutto noi. I gol dei manduriani sono nati per nostri errori: sul primo Bruno si era stirato e gli ospiti hanno avuto campo libero, sul secondo siamo stati puniti per un errore in mezzo al campo, mentre il terzo è figlio di un dormita generale sugli sviluppi di corner. Di positivo sicuramente la voglia dei ragazzi di raggiungere il risultato pieno. Peccato per De Comite, sfruttando un paio di nitide occasioni poteva diventare il capocannoniere del girone. Dalla panchina non ho mai avuto paura di perdere perché abbiamo giocato sempre con convinzione e decisione”.

DON BOSCO MANDURIA: “E’ la classica squadra di categoria. Non ha particolari problemi di classifica, si salverà. Mi ha fatto una buona impressione”.

LA SITUAZIONE: “Al momento Bruno è out, Giannetti che sarà squalificato: quest’ultimo era subentrato in corso d’opera spaccando la partita. Dispiace per il rosso che ha rimediato perché poteva essere un’arma in più in quel di Martina. In compenso, rientreranno Turi e Coronese. Intanto lo stadio “Italia” resterà chiuso e dovremo allenarci altrove. Siamo costretti quotidianamente ad affrontare problemi, speriamo che tutto si risolva quanto prima”.

 

Grottaglie 2020 Città europea dello sport: Programma presentato alla Bit di Milano
‘Let’s go ...Jazz a scuola’: tra i banchi duemila studenti imparano il jazz