SailGP Taranto: Presentazione e prove, fotogallery prima giornata

ALTRI SPORT
04.06.2021 23:17

(Foto e servizio di Fabio Dal Cin) Venerdì 4 giugno ha preso il via, nella splendida cornice del Mar Grande di Taranto, la prima tappa europea della SailGP, competizione che vede i migliori atleti della categoria gareggiare a bordo dei velocissimi catamarani F50, equipaggiati con tecnologia foil, in grado di raggiungere velocità di quasi 50 Nodi (circa 100 km/h). Otto le nazioni in gara: Australia, Danimarca, Francia, Gran Bretagna, Giappone, Spagna, Nuova Zelanda e Stati Uniti. A fare gli onori di casa il sindaco, Rinaldo Melucci, il quale, nel corso della conferenza stampa inaugurale tenuta presso il teatro Fusco, ha sottolineato l’importanza di “accogliere questa sfida perché Taranto sta tornando ad essere una città importante nel panorama italiano ed europeo. SailGP aveva dentro la sua programmazione una serie di principi molto vicini a quello che oggi i cittadini chiedono di fare a Taranto in merito al concetto di transizione ecologica verso l'energia pulita. Intelligente il format – ha concluso il sindaco – che esce dagli stereotipi tipici della vela internazionale riempiti di contenuti troppo specialistici”. Lusinghiere le testimonianze di Alfredo De Liguori, responsabile marketing dell’agenzia regionale del Turismo Pugliapromozione, e Francesco Bruni , flight controller del Japan SailGP Team, i quai, oltre ad aver evidenziato l’eccellente lavoro svolto dall’amministrazione comunale al fine di accogliere al meglio la manifestazione, hanno voluto esaltare le qualità della rada del Mar Grande quale perfetto stadio per le competizioni, con un campo di regata idoneo a manovrare sia con acque piatte e condizioni di vento leggero che con condizioni metereologiche più impegnative. A seguire si sono svolte le prove ufficiali, che, nonostante il poco vento, hanno visto questi gioielli tecnologici volare sull’acqua per il piacere di fotografi e appassionati di mare. I teams, infine, hanno onorato l’ospitalità della Città dei Due Mari esibendosi in una storica, unica, parata: l’apertura del ponte girevole, i cittadini sul lungomare, e la cornice di molte barche opportunamente posizionate secondo le indicazioni della Guardia Costiera, della Polizia e della Guardia di Finanza, hanno reso infine questo giorno indimenticabile. Il 5 e il 6 giugno le giornate dedicate alle gare. Buon vento!! CLICCA QUI PER VEDERE LA FOTOGALLERY DELLA PRIMA GIORNATA

Commenti

Polizza RCA auto/moto in scadenza? Scegli il meglio, scegli Magna Grecia Broker!
L’Italia travolge la Repubblica Ceca nell’ultimo test prima di Euro 2020