Taranto: Alla scoperta della Vibonese di D’Agostino

Foto US Vibonese
TARANTO
09.10.2021 14:34

(Di Tullio Luccarelli) Stessi colori, stessa origine greca. Scontro, alleanze, caduta. Vibo e Taranto, due facce della stessa medaglia, seppur con smussature differenti. All’apparenza una preda facile, ghiotta, in attesa di essere conquistata. Figlie di Grecia, dell’areté fanno vanto e sfoggio. Un leone di Calabria nella terra ionica: Taranto-Vibonese. All’apparenza una sfida semplice, ma che semplice non sarà. Che non siano le Termopili. Le precedenti stagioni La Vibonese è presente in Serie C da quattro anni. Il miglior piazzamento è stato l’undicesimo posto nella stagione 19/20, allenati da Giacomo Modica. Una squadra quindi che ha bazzicato sempre la parte destra della classifica. Come ha iniziato Tre punti, zero vittorie, secondo peggior attacco, ultimo posto. L’inizio non è stato dei migliori per la compagine calabra; seppur vero che ha affrontato squadre ostiche come Virtus Francavilla, Turris e Paganese, la Vibonese è sembrata troppo arrendevole in tutte le uscite, anche contro club più “alla portata”, come il Potenza o il Picerno. Una situazione difficile, tant’è che la società ha imposto il silenzio stampa. Chi temere Tutti, perché ad un primo acchito può sembrare una squadra materasso, senza individualità e si avrebbe ragione, data la posizione in classifica. Ma la Vibonese è una squadra corale, che fa del gioco di gruppo la sua forza, non spiccando di individualità forti. Detto ciò, la difesa dei rossoblù ha contribuito alla metà dei goal totali della squadra, grazie alle reti del capitanoVergara (ex Milan) e del terzino Mauceri. Altri nomi li troviamo in attacco; sono Yuri Senesi e Domenico La Ragione, che assieme hanno collezionato tre assist. Modulo Il coach, Gaetano d’Agostino, nell’ultima partita contro il Potenza, ha schierato questo XI: Mengoni; Polidori, Gelonese, Basso, Spina, Ciotti, Mauceri, Vergara, Cattaneo, Sorrentino, Golfo Data l’assenza di Ciotti per squalifica, il posto di laterale destro sarà occupato da Gheorghe Fomov. Al posto di Basso, se confermerà il 4-3-3 come nelle ultime uscite, potrebbe trovare spazio Bellini. In attacco, ballottaggio Spina-Senesi. Appuntamento per domenica 10 ottobre, stadio Erasmo Iacovone. Diretta su Eleven Sports a partire dalle 17:30. Arbitra il signor Daniele Virgilio della sezione Aia di Trapani. 

Risparmia su assicurazione auto/moto 🚗💰🏍 con Assicurazioni Lilla
Taranto: La Vibonese ha sempre vinto allo ‘Iacovone’