Ippica: Femmine di 3 anni protagoniste all’ippodromo Paolo VI di Taranto

Martedì 20 aprile, nuovo appuntamento con il trotto: 8 corse in programma

ALTRI SPORT
19.04.2021 12:22

Nuovo appuntamento con il trotto all'ippodromo Paolo Sesto, martedì 20 aprile, a partire dalle ore 14.20 con otto corse in programma. Una delle prove principali è la terza, che vedrà al via sei concorrenti di 3 anni alle prese sui 1600 metri. Si tratta di una corsa riservata a sole femmine, vincitrici da 4.000 a 12.000 euro nella carriera. Non sembra esserci una chiara favorita, e questo dovrebbe far ben sperare tutte, anche se in fin dei conti una scrematura va comunque fatta. Clanrio, del team Siddi-Di Lorenzo, viene dal piazzamento di Aversa nel giorno del Gran Premio. Un terzo posto che lascia soddisfazione considerando l'ottima chiusa cronometrata per i 600 metri finali, pertanto si potrebbe affidare alla figlia di Gruccione Jet e Normandiass il ruolo di favorita. Corry Doc, con Cosimo Fiore, all'ultima è tornata seconda dopo errore al via, senza il quale avrebbe potuto lottare anche per il successo. La forma sembra buona, e le premesse per centrare un buon risultato ci sono tutte. Cua Spav, interpretata  da Michele Di Francia, che ne è anche allenatore e proprietario, si giocherà gran parte delle sue chances allo stacco della macchina. Infatti la figlia di Richielieu Grif possiede un'ottima punta di velocità iniziale, che potrebbe anche consentirle di assumere il comando. Crystal Di No, affidata a Giorgio D'Alessandro Jr, è un'altra cavalla estremamente veloce allo stacco della macchina. Dopo diversi tentativi ha trovato il primo successo in carriera a Pescara esprimendosi in 1.16.1. Claudia Feg, che farà coppia con Giuseppe Immobile, è l'unica tra le partecipanti a non aver ancora vinto una corsa. L'impegno non sembra essere semplice, in chiave vittoria, ma un piazzamento potrebbe essere alla portata sfruttando la sua duttilità. Cinzia Degliulivi, con Vincenzo Gallo, chiude il campo partenti. Ha vinto tre corse su quindici e tutte sull'anello dell'ippodromo Paolo Sesto. E' svelta e duttile, pertanto se riuscisse ad andare davanti potrebbe tentare l'ennesima fuga per la vittoria. FAVORITI: prima 11-6-4, seconda 11-5-10, terza 1-2-6, quarta 5-8-7, quinta 6-1-7, sesta 6-2-4, settima 3-6-10, ottava 6-11-4. (CS)

Commenti

SuperBonus: A Martina Franca un intero quartiere efficientato
Danza: Nasce il progetto ‘Roberta Di Laura - International Dance Project’