Taranto: Falò di San Giuseppe, opera di prevenzione della Polizia Locale

CRONACA
19.03.2021 13:02

La Polizia Locale, in questi giorni, ha effettuato controlli a tappeto per individuare accumuli di materiale, destinati a essere incendiati illegalmente come falò di San Giuseppe. «Ne sono stati individuati in via Vaccarella e via 2 Giugno, al quartiere Paolo VI - fa sapere l’assessore Gianni Cataldino -, ma anche nel quartiere Tamburi. Grazie alla collaborazione di Kyma Ambiente sono stati rimossi. La Polizia Locale, insieme alle altre forze dell’ordine che ringraziamo per la preziosa collaborazione, continuerà a monitorare il territorio anche oggi, al fine di prevenire nuovi accatastamenti e la loro accensione: il tema dei falò illegali di San Giuseppe attiene all’inciviltà di una parte di cittadini, ma è un problema di ordine pubblico soprattutto con l’emergenza sanitaria in atto. Il reiterarsi di ciò che viene spacciato per tradizione, ma nella realtà è pura espressione di inciviltà e disprezzo delle norme, non sarà consentito. Anche quest’anno la pandemia ci costringerà a essere ancora più intransigenti e i provvedimenti saranno puntuali con chi metterà a repentaglio la salute e la sicurezza di tutti». (Comunicato stampa)

Commenti

EccMarche: Si separano le strade tra l'Anconitana e Ermanno Pieroni
Taranto inedita e suggestiva, Taranto ‘Terra dei fiumi’