Baseball C/M: Tritons Taranto, prima vittoria stagionale

I rossoblu di Motolese superano la Reggia Caserta

ALTRI SPORT
01.06.2021 11:30

Sotto un cielo plumbeo e con la costante minaccia di pioggia, i Tritons ottengono la loro prima vittoria stagionale nel campionato nazionale di Serie C ai danni della Reggia Caserta di Mimmo Rotili. La gara, valevole per la seconda giornata del Girone P, si è conclusa con il rotondo punteggio di 15 a 5 per i rossoblu del manager Motolese. Il risultato non rende bene l'idea della partita che è stata, perché per cinque inning i ragazzi tarantini hanno dovuto rincorrere i casertani. Nonostante il meteo non esattamente favorevole, il pomeriggio di baseball si apre con l'inaugurazione del campo comunale di Torricella, fresco di omologazione della FIBS. A fare gli onori di casa, il Sindaco Michele Schifone, autore del “primo lancio”, accompagnato da Francesco Abatematteo, delegato allo Sport, e Paride Lomartire, delegato alle politiche sociali del Comune di Torricella.I Tritons partono schierando Gabriel Mucavero sul monte di lancio. L’avvio è però stentato, il giovane under tarantino non trova il feeling giusto con l'area dello strike e il Caserta ne approfitta per segnare ben 4 punti al primo inning. I campani invece si presentano all’appuntamento con una squadra infarcita di giocatori caraibici, come il lanciatore dominicano Javier Duberly. Proprio quest’ultimo è protagonista dei primi due inning, durante i quali riesce puntualmente a imbrigliare l'attacco tarantino. Al terzo inning, i Tritons si sbloccano, il catcher Danyeri Ruiz batte un fuoricampo all’esterno sinistro (il primo in assoluto in agro di Torricella) e muove il tabellino portando il punteggio sul 4 a 1. I Tritons, come già successo alla prima giornata, dopo essersi sbloccati in attacco trovano equilibri e sicurezze anche in difesa, grazie anche alla maiuscola prestazione sul monte dell’under Dary Ruiz, giovane lanciatore tarantino d'adozione (domincano di nascita) che alla fine della partita raccoglie un bottino di ben 11 strikeout. Al quinto inning, poi, i rossoblu suonano la carica. Tutto parte dal capitano Marco Costante che, con un bunt, mette in difficoltà la difesa campana, che crolla sotto i successivi colpi di tutto il line-up tarantino. A nulla serve il cambio del lanciatore per il Caserta che schiera D' Addio. Anche l’esperto rilievo, infatti, viene subito colpito duro da Alabrese e da due doppi di Hernandez, nonchédal solito Danyeri Ruiz galvanizzato dopo l’homerun. Nel sesto e settimo inning arrivano, poi, i tre punti che sanciscono la “manifesta”, chiudendo la partita con due inning di anticipo, grazie anche alla valide del rientrante Alberto Iemmolo. “Abbiamo avuto un avvio stentato, così come domenica scorsa a Matino, evidentemente abbiamo problemi di approccio alla partita che dobbiamo superare - spiega coach Motolese - da mercoledì potremo tornare alla normale routine di allenamenti, ci auguriamo di compiere altri passi in avanti, in vista della trasferta di Napoli di domenica prossima”. I Tritons domenica prossima faranno visita al Napoli, una partita che potrebbe rappresentare un crocevia importante per la stagione dei Tritons, iniziata tra mille tribolazioni, e ora alla ricerca dei binari giusti. Nelle altre partite della giornata, il Salerno espugna Bari così come il Matino che supera il Napoli in trasferta. In testa al girone Salerno e Matino a quota 1000 mentre il  Taranto raggiunge il Bari a .500. Restano ancora a zero Napoli e Caserta. (CS)

Commenti

Polizza RCA auto/moto in scadenza? Scegli il meglio, scegli Magna Grecia Broker!
Ulisse. Nessuno è perfetto al Festival Teatro fra le Generazioni: 4 giugno a Castelfiorentino