Eccellenza

Martina: Marasciulo, 'Gallipoli? Non guardiamo la loro classifica'

Alessio Petralla
28.09.2019 11:22

Oltre alle vittorie sul campo il Martina, grazie ad una società solida e alla figura di Angelo Passaro, vince il ricorso e torna in coppa Italia a spese della Fortis Altamura. A commentare il tutto e presentare la sfida con il Gallipoli, a Blunote, è il tecnico Giacomo Marasciulo: “Eravamo quasi sicuri di vincere il ricorso, ci sentivamo positivi soprattutto quando abbiamo ascoltato il parere interpretativo positivo di Angelo Passaro che è uno dei massimi conoscitori delle norme in ambito nazionale”.

IL MARTINA: “A livello mentale non è cambiato niente. Si è aperta una nuova strada che è quella della coppa Italia: nelle due gare con la Fortis Altamura meritavamo noi. La società è molto attenta e ha dato un grosso segnale di stabilità e conoscenza calcistica. Abbiamo la gente giusta al posto giusto”.

FORMAZIONE: “Per domenica i ragazzi sono tutti disponibili”.

IL GALLIPOLI: “Non dobbiamo guardare la loro classifica. Siamo solo all’inizio. I giallorossi giocano bene e sono veloci. Si tratta di una formazione giovane che riserva grosse insidie”.

LA GARA: “Come ho sempre detto bisogna giocare con rispetto verso l’avversario e pensando a se stessi. Affrontiamo una grossa squadra e vogliamo far bene. E’ importante fare risultato in casa”.

RICHELLA: “Il suo arrivo è importantissimo vista anche la riammissione in coppa Italia. Potrò disporre di una rosa più ampia: fa sempre bene. Tutto ciò porta entusiasmo all’ambiente con la società che non si è mai fermata”.

Si ringraziano:

Taranto-Sorrento: Precedenti, bilancio favorevole ai rossoblu
Massafra: Minosa, 'E' stata una settimana molto tranquilla'