TARANTO

Eziolino Capuano: ‘Taranto in Serie D è qualcosa di subdolo’

‘La scorsa estate sono stato contattato dal club ionico, ma non ho accettato perché...’

09.10.2020 13:19


"Veder giocare il Taranto in Serie D è qualcosa di subdolo. È una città bellissima dal punto di vista estetico, oltre a essere una delle piazze più belle in cui abbia allenato. Risulta mortificante vederli militare in Serie D, e mi auguro che quanto prima possa uscire dall’inferno dei dilettanti per passare al purgatorio della C, raggiungendo di seguito la Serie B - dice Eziolino Capuano, ex tecnico dell'Avellino, a mondorossoblu.it -. Non sono frasi di circostanza, vedere il Taranto in questa categoria ha un retrogusto amaro non solo per i tifosi e la piazza, ma anche per la società stessa. Altre parole risulterebbero superflue. Spero che riesca a lottare per la vittoria del campionato fino a maggio. La scorsa estate sono stato contattato dal Taranto, ma non ho accettato perché non potevo allenare in una categoria che non conosco".

Serie B: Due calciatori del Monza positivi al Covid
ItaliaU21: Qualificazioni Europeo, rinviato il match contro l’Islanda