FUTSAL

Futsal B/M: Orsa Viggiano, Davì 'La mia testa è rivolta solo a sabato'

Alessio Petralla
27.09.2019 12:22

A commentare le prime uscite dell’Orsa Viggiano e ad immergersi nel secondo match di coppa Italia di sabato con il Real Team Matera è il centrale-laterale spagnolo, classe 1994, Davì Jimenez: “Stiamo peccando molto in avvio gara: partiamo sempre a rilento e questo non va bene. Poi nelle riprese risultiamo sempre superiori alle avversarie. Dobbiamo cambiare la testa nell’approccio delle gare. Serve maggiore concentrazione”.

PREPARAZIONE: “Tra due settimane inizia il campionato e la situazione in casa Orsa Viggiano la vedo bene. Con il tecnico Rispoli ci alleniamo da poco e lo facciamo con grande impegno. Il Presidente Siviglia ha allestito una bella squadra per veleggiare in ottime posizioni di classifica”.

IL CAMPIONATO: “Ricordo che già nella passata stagione il Bernalda era forte. Non conosco le campane visto che sono solo da due anni in Italia. Se stanno in serie B vuol dire che sono ostiche. Non dobbiamo avere nessuna paura”.

GLI OBIETTIVI: “Personalmente voglio migliorare l’inizio dell’anno scorso dando continuità alla mia stagione. Voglio dare di più”.

MESSAGGIO: “Non mi sento di promettere niente perché servono i fatti. Faremo il possibile per accontentare società e tifosi. Ringrazio gli sponsor e il Presidente Siviglia che non ci fa mancare mai niente. E’ una persona di parola. Ci piacerebbe lottare per arrivare in A2. Ai nostri supporters chiedo di sostenerci e di essere presenti”.

IL REAL TEAM MATERA: “Sabato scenderemo in campo per la seconda giornata di coppa Italia. La mia testa è rivolta solo verso questo match. Voglio vincere questa partita. L’anno scorso erano una formazione normale di serie B: con loro si può sia vincere e perdere. Se facciamo la nostra gara possiamo conquistare il successo. Li rispettiamo senza aver paura”.

UFFICIO STAMPA ORSA VIGGIANO - ALESSIO PETRALLA

Si ringraziano:

Junior Taranto: Caputo, 'Qui si lavora nel modo giusto'
Grumentum: Falco, 'Affronteremo il Brindisi con attenzione'