Serie D

Bitonto: Presidente Rossiello, ‘Momento d’oro, non smettiamo di sognare’

Il numero uno pronto ad accogliere il Foggia: ‘Un onore ospitarli: li rispettiamo, ma non abbiamo paura’

30.11.2019 17:56


"È un momento bellissimo - dichiara il presidente Francesco Rossiello a dabitonto.com -.. Sento la città ribollire di passione ed entusiasmo. Davvero, sono felice perché son riuscito a riportare allo stadio tutti, ma proprio tutti: avvocati e braccianti, ingegneri e artigiani, commercianti e operai. Tutti. E poi ci sono i "miei" ultrà, dialogo con loro, io ho capito la loro visione del mondo e loro hanno capito la mia. Stiamo davvero bene insieme. I miei giocatori sono innanzitutto grandi uomini, dai più giovani ai più esperti, fino a quelli più corteggiati dalle grandi squadre, sono persone tutte d'un pezzo e io mi fido di loro. E non parliamo di Roberto Taurino, un predestinato che arriverà lontano: spero con il Bitonto, ma se dovesse volare senza di noi sarei felice lo stesso. Non era facile fare meglio del quarto posto e dei play off di Massimo Pizzulli, eppure lui ce la sta facendo. Per me non è mai stato in discussione, pure a inizio stagione quando abbiamo avuto qualche inciampo. È uno che emoziona, per questo mi piace. Per noi sarà un vero onore ospitare una formazione che ha scritto la storia del calcio meridionale e non solo. Una piazza esigente che lo scorso anno era in B ed è stata ai tempi belli in A. Li accoglieremo con rispetto, ma senza paura. Riempiamo lo stadio per continuare a sognare tutti insieme".

Bitonto-Foggia: Tutto esaurito per la partitissima della 14a Giornata
[Video] Foggia: Ninni Corda, ‘Sfida di Bitonto importante, ma non decisiva’