Tiro a volo: Europei Fossa, Mauro De Filippis regala carta olimpica a Italia

Paradossalmente, però, il poliziotto tarantino rischia di non partire per Tokyo

ALTRI SPORT
02.06.2021 23:12

Sale a 294 il numero degli atleti italiani qualificati per l'Olimpiade di Tokyo. Il tarantino Mauro De Filippis ha concluso al terzo posto nella gara di Fossa olimpica degli Europei di Osijek, piazzamento che vale all'Italia il pass per il Giappone. L'oro continentale è andato al britannico Matthew Coward-Holley, con 47/50, davanti al ceco Jiri Liptak, con 44. De Filippis ha chiuso con 37. Sia Gran Bretagna che Repubblica Ceca avevano già ottenuto la carta per Tokyo, che così va all'Italia. Ma, paradossalmente, con questo risultato De Filippis potrebbe aver 'danneggiato' se stesso, in quanto la carta va alla nazione e non all'atleta, e ora il poliziotto tarantino dovrà cedere la carta, l'ultima a disposizione e soprattutto l'unica 'ad personam', che la Issf assegnerà al miglior piazzato nel ranking fra coloro che fanno parte di nazionali non ancora qualificate per l'Olimpiade. In questa graduatoria De Filippis è al n.1 ma adesso, come da regolamento, la carta per Tokyo passerà dall'azzurro a un tiratore di un'altra nazione, perché l'Italia il pass per i Giochi l'ha preso a Osijek. E a scegliere sarà il ct Albano Pera, che potrebbe chiamare un altro tiratore, come Valerio Grazini o il veterano Giovanni Pellielo, che ha preso parte a sette edizioni dei Giochi e la cui storia di recente è stata raccontata dal 'New York Times'. L'unica cosa certa è che l'Italia a Tokyo avrà un rappresentante nella Fossa olimpica uomini, ed è possibile, se non probabile, che alla fine Pera scelga comunque De Filippis, n.1 del ranking internazionale, argento europeo oggi e anche vicecampione del mondo in carica. Se così sarà, De Filippis in Giappone potrebbe gareggiare anche in coppia con l'ex moglie Jessica Rossi nella gara mista che per la prima volta farà parte del programma olimpico. (ANSA)

Commenti

Polizza RCA auto/moto in scadenza? Scegli il meglio, scegli Magna Grecia Broker!
Rugby: Rovigo campione d’Italia, fa festa anche un ‘pilone’ tarantino