TARANTO

Taranto: Matute, ‘La classifica conta solo a maggio’

Il centrocampista a Blunote: 'Con Panarelli ci stiamo trovando bene. Contestazione? E' normale'

Alessio Petralla
01.11.2019 14:49

Nonostante l’eliminazione dalla coppa Italia il Taranto, in quel di Fasano, in dieci uomini, ha disputato una buonissima gara. Adesso, è tempo di pensare al campionato, precisamente all’ostica trasferta con la sorprendente Gelbison che il centrocampista Kelvin Matute presenta, così, a Blunote: “Con Panarelli ci stiamo trovando bene e cerchiamo di seguire i suoi consigli e il suo modo di giocare. Siamo concentrati per cercare di dare ancora di più in campo”.

LA SETTIMANA: “Mentalmente stiamo bene: mercoledì siamo stati eliminati dalla coppa ed è ovvio che a nessuno piace perdere; inoltre, in dieci non è mai facile. A Fasano siamo stati protagonisti di una buona gara: dispiace perché volevamo passare il turno. L’espulsione non c’era. Continuiamo a lavorare perché siamo convinti che i risultati, fino alla fine, arriveranno”.

LA GELBISON: “Va affrontata con umiltà e consapevolezza, troveremo un avversario forte e tosto. Noi siamo il Taranto e vogliamo conquistare questi tre punti importanti: daremo l’anima per portarceli a casa perché sono fondamentali per il nostro cammino”.

LA TIFOSERIA: “E’ normale che contesti: vuole vedere i risultati. E’ una cosa giusta visto che ci tengono tanto. Cercheremo di dare sempre il massimo per la maglia. La coppa è andata ora pensiamo soltanto al campionato”.

LA GARA: “Quello della Gelbison è un campo stretto e sintetico: questi tipi di partite sono belle da affrontare. Dovremo essere concentrati al cospetto di un avversario ben messo in classifica. Serviranno umiltà e rispetto”.

IL CAMPIONATO: “Dobbiamo pensare gara dopo gara sapendo che ogni match è diverso. Adesso il mio pensiero è rivolto soltanto alla Gelbison. La classifica la vedremo a maggio. Pensiamo a fare punti”.

Si ringraziano:

Gelbison: Tandara, ‘È sempre uno stimolo affrontare il Taranto'
Pulsano: Un incontro pubblico per discutere sull’impianto di compostaggio