Gravina: Alfredo Cimino risponde a Karel Zeman, ‘È un falso’

Il tecnico in seconda: ‘Non abbiamo minacciato né chiesto di lasciarci vincere’

Serie D
25.05.2021 15:47

(Di Ludovica Maiuri) Dopo l’amaro pareggio rimediato al “Vicino” di Gravina, il tecnico del Lavello Karel Zeman ha affermato in conferenza stampa di essere stato minacciato dai suoi avversari, che avrebbero supplicato di farli vincere. Su queste accuse si registra anche l’intervento di Alfredo Cimino, tecnico in seconda di De Candia, che a Blunote precisa: “È assolutamente falso. Non ci sono mai state minacce né tanto meno richieste estranee al mondo del calcio. La situazione è già stata chiarita con due commissari di campo che non hanno rilevato alcuna irregolarità. La nostra è una piazza tranquilla, con una dirigenza sana. Il problema è stato creato dal signor Zeman, quando, a fine partita, in un battibecco tra 2 giocatori ha invitato a lasciar perdere perché “questi non valgono niente nel mondo del calcio“. Nonostante il nome che si porta dietro, non credo possa parlare: con uno squadrone arrivare al limite dei playoff non credo sia un grande risultato”.

Commenti

Casarano: Altro ribaltone in panchina, via Orlandi torna Feola
Serie B: Le date del campionato 2021/2022 e l'arrivo della Goal Line camera