Basket - Violenza, la solidarietà del Coni provinciale al Cus Jonico

BASKET
31.03.2017 12:41

Il delegato provinciale del Coni di Taranto, Michelangelo Giusti, in una nota inviata alla stampa ha espresso la propria condanna verso i facinorosi e la solidarietà dell'ente al Cus Jonico per l'episodio di violenza cui sono stato vittima alcuni tifosi tarantini mercoledì sera a Monteroni di Lecce nel finale della gara di basket di serie B contro la locale squadra. Questo il testo:

Ancora violenza sui campi di gioco. Questa volta da parte di un gruppo di facinorosi in occasione della partita di basket fra Monteroni e Cus Jonico. Il CONI di Taranto, come ha sempre fatto, condanna "senza se e senza ma" qualsiasi forma di violenza da chiunque provenga. Piena solidarietà agli amici Sergio Cosenza e Roberto Conversano nonchè a tutto lo staff e ai giocatori del Cus Jonico.

Commenti

Cronaca: Taranto, suicidio all'alba in pieno centro
V. Francavilla: Magrì, 'Questo derby si carica da sè...'