Taranto: Città Vecchia, parte la messa in sicurezza dei pontili in legno

CRONACA
01.07.2021 10:01

Dopo diversi decenni, l'amministrazione Melucci ha dato il via a un altro importante intervento in Città Vecchia. I pontili sul Mar Piccolo, luogo iconico, pieno di vita ed espressione della vocazione marinara della città, saranno messi in sicurezza attraverso la sostituzione di tutte le doghe in legno della pavimentazione, il ripristino degli accessi, la sostituzione delle ringhiere e delle parti metalliche ammalorate, al fine di ridare decoro e sicurezza alla passeggiata sul mare di via Garibaldi. Il sindaco Rinaldo Melucci, accompagnato dall’assessore all’Urbanistica Ubaldo Occhinegro, ha effettuato un sopralluogo preliminare sul posto. «Questo intervento anticipa la profonda rigenerazione urbana che interesserà il waterfront Mar Piccolo nei prossimi mesi – il commento del primo cittadino –, con i tre progetti finanziati dalla “SISUS – Strategia Integrata di Sviluppo Urbano Sostenibile” che prevedranno la riqualificazione dei giardini, la creazione di un area polivalente sul mare, sul sedime dell'antica “Porta Nuova” del porticciolo di Taranto distrutta dagli sventramenti fascisti, la riqualificazione di vico e postierla Via Nuova e, in ultimo, la riqualificazione del tratto di via Cariati e della pensilina Liberty». «I primi cantieri – ha aggiunto Occhinegro – sono pronti a partire e nelle prossime settimane sarà indetta la gara d’appalto per i primi due lotti funzionali». (CS)

Commenti

Risparmia sulla tua assicurazione auto/moto 🚗💰🛵🏍 con Magna Grecia Broker
Taranto: 10mila vele contro la violenza sulle donne