TARANTO

Brindisi: Ancora e il burrascoso addio al Taranto, ‘Acqua passata ormai’

Cristianone si mette definitivamente alle spalle gli attriti con Panarelli: ‘Sto diventando padre, le polemiche non mi interessano’

30.12.2019 16:32

Cristiano Ancora - Foto Brindisi Football Club pagina Facebook

Brindisi-Taranto è soprattutto la partita di Cristiano Ancora. Oggi indossa la casacca biancazzurra con la V sul petto, ma quella rossoblu gli è rimasta nel cuore, anche se è finita come non avrebbe voluto. Un addio quasi forzato, figlio di scelte tecniche che un allenatore, colui che paga in prima persona se le cose dovessero andar male, ha il diritto/dovere di compiere in autonomia per della squadra e suo. Cristiano lasciò Taranto con la morte nel cuore, "accusando" velatamente Gigi Panarelli di averlo messo ai margini del progetto. Un addio burrascoso, ma il tempo ha il merito di lenire tutte le ferite: "Quello che è successo è ormai acqua passata, cose che nel calcio capitano - scrive su Facebook Cristianone Ancora -. Quella di domenica sarà sicuramente una bella partita con tanto agonismo, ma all'insegna del rispetto tra due città e tifoserie che non meritano di essere dove sono. Tra pochi giorni avrò il dono di diventare padre e non ho tempo da perdere dietro a polemiche inventate. Ci vediamo il 5 gennaio al Fanuzzi! Buon anno a tutti!".

Calcio Giovanile: Torneo pro Telethon al quartiere Paolo VI di Taranto
Taranto: L’Amministrazione Melucci acquista biglietti per 50 mila euro