Manduria: Daggiano guiderà ancora delegazione territoriale Confcommercio

CRONACA
04.03.2022 21:16

Sarà Dario,Daggiano a guidare ancora la delegazione territoriale di Confcommercio Manduria. L’assemblea gli ha rinnovato la fiducia, riconfermandolo alla guida del nuovo direttivo dopo un quinquennio non facile per la economia cittadina, segnata dalla crisi politica e dal commissariamento dell’amministrazione comunale prima e dalla crisi pandemica successivamente.

Scenari ai quali Confcommercio Manduria  ha dovuto adattarsi, passando dall’idea di poter gestire un percorso sereno legato alla  programmazione, alla realtà di dover far fronte all’emergenza. 

“Una situazione che – come ha evidenziato Tullio Mancino,  direttore di Confcommercio - ha visto Dario Daggiano impegnato su più fronti emergenziali, ma che non ha comunque impedito che  Confcommercio portasse avanti la sua mission sindacale. Tant’è che Confcommercio Manduria  ha allargato la sua base associativa e soprattutto negli ultimi due difficili anni, contrassegnati dal Covid, ha confermato  se non addirittura accresciuto la sua leadership, divenendo un punto di riferimento per il territorio”.

E’ in forza di questo riconosciuto ruolo della Associazione e del lavoro svolto dal gruppo dirigente e dal suo presidente che la delegazione territoriale in questo nuovo mandato intende proseguire sul solco di un percorso già tracciato e che tra le sue priorità pone al primo posto il rilancio economico del territorio con particolare riguardo alle attività del l turismo. Ed infatti il Direttivo che affiancherà Daggiano, vede accanto a molte riconferme di soci attivi e partecipi nel precedente Consiglio, un rafforzamento della rappresentanza delle attività del turismo. 

Commercio e turismo, un binomio che per Daggiano viaggia su una unica direttrice di marcia, come si legge nel suo programma di candidatura, dove si parla di: riqualificazione commerciale delle aree del litorale e della necessità di puntare su politiche che favoriscano la destagionalizzazione e l’accoglienza turistica. Turismo e commercio, ancora all’unisono nell’attuazione di quel concetto di ‘rete’ tra le diverse attività che caratterizzano l’offerta del territorio e che, lavorando in sinergia, insieme contribuiscono a renderlo più attrattivo. Naturalmente assume  grande centralità la relazione con la pubblica amministrazione, una interlocuzione che punterà - ha preannunciato Daggiano - ad incentrare il confronto con la Amministrazione su alcune questioni di primaria importanza per il rilancio del commercio: il decoro urbano della città; i parcheggi e la mobilità urbana; gli incentivi e lo snellimento delle procedure per le nuove aperture.

Il Nuovo direttivo

Presidente: Dario Daggiano.

Consiglieri: Giuseppe Caforio, Francesco Calò, Ornella Calò, Maria G. Di Lorenzo, Angela Greco, Lorenzo Modeo, Marco Modeo, Lara Panessa, Ramos Pereira, Giovanni Pichierri, Gregorio Sergi, Sofia Sergi. 

Proteggi la tua auto/moto 🚕 🏍 e risparmia fino al 65%
Taranto: Convocati, col Foggia torna Andrea Saraniti