Cultura, musica e spettacolo

Taranto: La musica come strumento per conoscere meglio se stessi

13.01.2021 20:18


Nel tardo pomeriggio di martedì 12 gennaio, Luigi Pignatelli, ARTivista non binary di Taranto, ha facilitato La canzone che mi canta, webinar che si inserisce nella programmazione dell’undicesima edizione dell’Hermes On Streets Winter’s Festival, promosso da Hermes Academy, Arcigay Strambopoli QueerTown Taranto e Coordinamento Taranto Pride. Il laboratorio si è aperto con una breve introduzione di se stessi, con nome, pronome e artistÉ™ musicali preferiti. Pignatelli ha, poi, chiesto ai partecipanti di condividere il testo del proprio brano preferito. Alla lettura dei testi hanno fatto seguito movimenti coreografici improvvisati e risonanze. Tanti gli spunti di riflessione su temi come fede e salute mentale.  Al termine di un debriefing, ciascun partecipante ha dedicato un brano a un compagno di avventura. I prossimi appuntamenti: ore 15.30 di mercoledì 13 gennaio, in occasione della Giornata Internazionale per il Dialogo tra Religioni e Omosessualità, e per le ore 15.30 di giovedì 14 gennaio. La partecipazione è libera e gratuita. Per info e iscrizioni, contattare le pagine fb e ig delle due associazioni promotrici. Ricordiamo che la helpline +39 388 874 6670 è attiva 24 ore su 24, 7 giorni su 7. (Comunicato stampa)

Indovina chi viene a (s)cena: Dal 15 al 17 gennaio sei diversi a sorpresa
Taranto: Ladro seriale identificato e denunciato dalla Polizia