Serie D

Casarano: Il presidente Maci a Studio 100, 'Danni notevoli per i club’

‘Non credo si possa riprendere a breve'

21.03.2020 18:10


"Noi sin dal primo momento dell’emergenza abbiamo sospeso gli allenamenti e ha fatto bene la Lega Nazionale Dilettanti a fermare il campionato”.
 Cosi il presidente del Casarano in diretta a ‘100 Sport Magazine’ su Studio 100 Tv: “Non credo si tornerà in campo in tempi brevi, sono molto preoccupato. I nostri atleti sono monitorati costantemente, ci teniamo molto alla loro salute”. 

DANNI NOTEVOLI “I danni per le società dilettantistiche saranno notevoli. Voi sapete che a questi livelli ci sono regole un po’ strane e sono previsti dei rimborsi per i tesserati: bisogna capire se ci sarà una forma di ristoro per i club. Immaginate se si dovesse riprendere a porte chiuse, sarebbe un’altra mazzata per molte società che vivono di questi piccoli incassi”. 

INUTILE FARE PROPOSTE “Non è il caso di fare ipotesi e avanzare proposte in questo momento. Ho sentito di tutto e di più, credo si debba pensare prima a uscire dall’emergenza sanitaria. Sul piano sportivo qualsiasi cosa sarà decisa falserà il campionato, ma accetteremo qualsiasi ipotesi con serenità, nella speranza che la Lega voglia ascoltare anche i club”.  

Taranto: 5 giugno 1983, una delle partite più drammatiche
Coronavirus: Bollettino Italia, 793 morti in un solo giorno