Brindisi: A Casarano in piena emergenza, servirà l’impresa

Serie D
04.06.2021 20:27

Il Brindisi si gioca la stagione a Casarano. La salvezza, infatti, passa attraverso i successi al Capozza, domenica, e al Fanuzzi, nell’ultimo turno di campionato. Si lavora intensamente in casa biancazzurra per trovare la condizione psicofisica migliore per una gara fondamentale. Unico obiettivo: i tre punti, in caso di mancata vittoria, i piani per la permanenza in serie D si complicherebbero gravemente, con solo la matematica a tenere in vita la speranza. I calciatori adriatici devono concentrarsi sul campo e sul risultato, senza aspettare buona notizie dalle partite delle altre concorrenti, considerato che in caso di intera posta in palio nelle ultime due gare, raggiungerebbero la salvezza. Assente Sush, fermato dal giudice sportivo, la difesa dovrebbe reggersi su Panebianco e il rientrante Sicignano, in tribuna nel pareggio di Pozzuoli. Si potrebbero rivedere in campo, tra gli altri, Bottari, in diffida, Botta, Forbes ed Evacuo, con Cazzarò pronto a confermare il 4-4-2 che dà più sicurezze alla squadra. Il tecnico tornerà ad accomodarsi in panchina dopo aver scontato i due turni di squalifica, guidando i suoi da vicino nelle partite più importanti della stagione. Andrea Contaldi

Commenti

Polizza RCA auto/moto in scadenza? Scegli il meglio, scegli Magna Grecia Broker!
Calcio italiano in lutto: è morto Loris Dominissini