Taranto: Laterza suona la carica, ‘Ora fuori gli attributi’

Il tecnico: ‘Con il Potenza è una finale per la salvezza’

TARANTO
12.03.2022 13:45

(Di Lorenzo Ruggieri) Recupero di Vibo: “Mercoledì mi sarei aspettato una gara sulla falsariga di quella contro il Foggia. Al contrario, abbiamo disputato una brutta partita, senza reagire al gol subìto. Chiediamo scusa ai tifosi, in particolare a coloro i quali hanno lasciato lavoro e famiglia per assistere ad un match in cui abbiamo avuto un atteggiamento sbagliato”.

Potenza: “Il Potenza è una squadra ben costruita e rafforzata ulteriormente dal mercato di gennaio. Con il cambio in panchina hanno variato il modulo. Ora giocano con il 3-4-1-2 e hanno quasi tutto il gruppo a disposizione. È una squadra in forma, vengono da un'ottima vittoria a Latina e sarà una finale per entrambe le squadre. Abbiamo la possibilità di giocare pochi giorni dopo il recupero di Vibo e dovremo dimostrare la cattiveria giusta”.

Periodo negativo: “Il nostro momento non è dei migliori e si sta prolungando sempre di più. I risultati non sono dalla nostra parte, ci manca la vittoria e le prossime gare saranno fondamentali. Negli ultimi incontri siamo stati un po' superficiali, concedendo gol evitabilissimi. Dobbiamo cercare di cambiare rotta e mentalità, recuperando la fame e la cattiveria della prima parte di stagione. Servirà ragionare da matricola, senza dare nulla per scontato e uscendo gli attributi. Le partite diventano sempre meno e non possiamo sbagliare ancora”.

Risparmia sulla tua assicurazione autovettura/motociclo/autocarro 🚗💰🛵🏍
Taranto: Si ferma anche Marco Civilleri, non ci sarà a Potenza