Boxe: Pugilistica Quero, attività agonistica riparte con il giovanile

Vincenzo Carparelli e Marina Sportillo vincitori fase regionale sparring-io
ALTRI SPORT
17.02.2022 23:54

Una bella partenza per la Quero-chiloiro con il pugilato giovanile per questo 2022 che, dopo settimane di duro allenamento, inizia a dare i suoi frutti. La società tarantina, che da settembre registra altissimi numeri di iscritti di età compresa tra i 5 e i 13 anni, parteciperà   al 1^Campionato italiano di sparring-io rivolto alla qualifica degli allievi che interessa atleti di 12 e 13 anni, i quali gareggiano, - in modo più specifico rispetto ai classici criterium rivolti al giovanile, - in un match di 3 riprese da 1 minuto di pugilato touch, ovvero contatto controllato in cui aggressività e colpi da KO sono assolutamente vietati e anzi penalizzati con la squalifica. Si tratta di un approccio dolce alla noble art in cui i piccoli atleti possono apprezzare sin da piccoli la bellezza tecnica di questa sana disciplina e prepararsi per diventare, forse, con sudore e determinazione, i campioni di domani. Gli Italiani di sparring-io si terranno a Chianciano Terme presso il Palazzetto dello sport  il 19 e 20 febbraio 2022, e valgono come campionato 2021 in quanto sono stati posticipati ben due volte a causa dell'andamento della curva epidemiologica e dell'emergenza sanitaria in corso, ma sono stati forti fortemente voluti dalla FPI (organizzatrice dell'evento) e dalla commissione nazionale giovanile di cui è membro lo stesso Cataldo Quero. Proprio Cataldo accompagnerà questo fine settimana, per la categoria 40-50 kg, l'atleta Vincenzo Carparelli che ha ottenuto il pass per la fase nazionale in occasione dei campionati regionali svoltisi il 28 novembre a Brindisi in un'organizzazione della Quero-Chiloiro. A ottenere il pass per la fase nazionale femminile dei 50+ è stata anche Martina Sportillo che, purtroppo, non potrà gareggiare per problemi di salute. Per la categoria di Vincenzo Carparelli saranno in tutto dieci piccoli atleti rappresentanti delle diverse regioni italiane; sarà un momento importante per il futuro boxeur della Quero-Chiloiro ormai pronto all'imminente debutto per la Coppa Italia giovanile 2021 alla quale parteciperà con altri due allievi della Quero, Alessandro Mazzuto e Marco De Mitri, e che si svolgerà sempre a Chianciano Terme nel weekend del 5 e 6 marzo. (CS)

Proteggi la tua auto/moto 🚕 🏍 e risparmia fino al 65%
Futsal A2/M: OrSa Bernalda, Steinwandter ‘Dobbiamo restare sereni’