Grottaglie: Giovedì 27 maggio, presentazione progetto ‘La tela e la barba’

Cultura, musica e spettacolo
20.05.2021 19:36

Il 31 marzo 2020, Cosimo Annicchiarico ha lanciato su Facebook il progetto "La tela e la barba", per realizzare a Grottaglie un'opera che rimanesse come "segno, monito e speranza", in memoria delle vittime del Covid 19 di tutto il mondo. In diverse famiglie sono stati fatti lavori a maglia, destinati a comporre una variopinta tela di lana (lunga 20 m e larga 20 cm), che idealmente fungesse da sudario sui corpi dei defunti; al contempo per l'intero mese di aprile alcuni uomini si sono lasciati crescere la barba come testimonianza simbolica del tempo dell'attesa e della mestizia del cordoglio. Il progetto ha voluto richiamare il mito di Penelope, che attende al telaio il ritorno da Troia di Ulisse, intenta a tessere la tela-sudario per il vecchio Laerte, e insieme riprende e rilancia, soprattutto, il giovanneo brano evangelico (20,6-7): "Simon Pietro entrò nel sepolcro e osservò i teli posti là e il sudario – che era stato posto sul capo – non posato là con i teli, ma avvolto in un luogo a parte". che dà al discepolo e a tutta la Chiesa la certezza, nella fede, che Cristo è veramente risorto. É con quel "Eỉden kaì epìsteusen" (Vide e credette), che - per l'oggi e il domani - il progetto può diventare una rinnovata Buona Novella. L'arch. Francesco De Geronimo ha generosamente progettato il manufatto che sarà realizzato nella storica bottega di fabbro dei fratelli Arcangelo, Ciro e Antonio D'Alò e nel laboratorio di ceramica di Salvatore Caraglia, con la collaborazione di Emiliano Miale e collocato in un luogo appropriato della città, da scegliere con atto del Consiglio Comunale, che ne già deliberato l'alto valore civico. All'onere finanziario per la sua produzione, per il catalogo esplicativo e per la manifestazione inaugurale, prevista per la prossima primavera, si sta facendo fronte con una larga sottoscrizione popolare, con quote-base di € 5,00, fino alla concorrenza presunta di 15.000 €, 10mila dei quali già preventivati per il costo delle parti strutturali in ferro e acciaio corten e di quelle in ceramica. Grazie alla collaborazione dell'Associazione ANTEAS GROTTAGLIE, la raccolta dei fondi avviene tramite bonifici sul suo conto, con le credenziali bancarie: IBAN IT46Y0881778890003000005102 e Causale “Progetto "La tela e la barba". Il progetto "La tela e la barba" sarà presentato alle 11.00 di giovedì 27 maggio 2021 a La Villa Ristorante in Via Madonna di Pompei, 196 a Grottaglie. (CS)

Commenti

Serie D/H: Giudice, multa al Brindisi dopo recupero con Cerignola
Massafra: Teatro itinerante con ‘PPP_PASSI Per Piazze’