ALTRI SPORT

Nuoto: Benedetta Pilato domina nei 100 rana delle ISL 2020

Non fosse stato per un arrivo lungo, la tarantina avrebbe potuto avvicinare il record italiano da lei detenuto

10.11.2020 23:41


Va in archivio la penultima sessione di gare della prima fase delle International Swimming League.
 La Champions League del nuoto ha sorriso ai campioni in carica degli Energy Standard che si sono imposti con il punteggio di 573.5, a precedere i Tokyo Frog Kings 428, gli Iron Budapest 415.5 e i Toronto Titans 289In casa Energy Staindard i centri non sono mancati. A dare un contributo importante agli ENS c’è stata anche la Benedetta Pilato. La tarantina ha letteralmente dominato i 100 rana vincendo con il crono di 1’04″00 a precedere la finlandese Laukkanen (Iron) e la giapponese Aoki (1’04″99). Non fosse stato per un arrivo lungo, Benedetta avrebbe potuto avvicinare il record italiano da lei detenuto di 1’03″67.

 

D/H: Comunicato calciatori Puteolana 1902 “Società inadempiente”
Lnd: Sibilia a presidenti di D, ‘In settimana modifica protocollo’