TARANTO

Foggia: Il Presidente Felleca, 'Taranto? Temo noi stessi'

Il massimo dirigente dei satanelli a Blunote: 'Gli ionici avranno fame di rivalsa'

Alessio Petralla
04.10.2019 17:15

Espugnata Cerignola, il Foggia è atteso da un altro derby tostissimo in casa con il Taranto che il Presidente Roberto Felleca, a Blunote, presenta così: “Il successo di domenica è importante per il morale e per l’umore. Vincere uno scontro diretto conferma che siamo sulla buona strada. La classifica è corta e il campionato è complesso. Tutte perderanno punti. Per noi la vittoria con i gialloblù è un buon segnale”.

LA SETTIMANA: “La squadra mentalmente sta bene e sta raggiungendo le qualità che le competono. Si sta arrivando ad uno stato di salute importante. Dobbiamo completare la rosa ma siamo a buon punto”.

FORMAZIONE: “Non abbiamo squalificati e rientra Salines da un infortunio. Maccarrone, che non ha mai giocato ed è ancora out”.

SFIDA STORICA: “Quella tra Foggia e Taranto vede di fronte due squadre storiche, due blasoni importanti che per situazioni differenti si trovano in questa categoria non di competenza. Oltre queste, però, ce ne sono altre come Brindisi, Cerignola e Bitonto”.

IL TARANTO: “Degli ionici, a livello tecnico, conosco poco. E’ una formazione forte e attrezzata per vincere il campionato. Avranno fame di rivalsa visto il ko subito con il Sorrento. Mi aspetto una partita bellissima e che vinca il migliore”.

LE INSIDIE: “Temo noi stessi perché siamo capaci di farci male da soli. Conto sulle nostre caratteristiche: dovremo restare concentrati e giocare in modo aggressivo”.

CORDA: “Era un tecnico non operativo e ricopriva il ruolo di ds. Ha rimesso apposto la situazione e per noi è una garanzia. Ha sempre vinto”.

GLI OBIETTIVI: Il Foggia deve provare a vincere il campionato come del resto deve fare lo stesso il Taranto”.

Si ringraziano:

Catanzaro: Casoli a Blunote, 'Virtus squadra di categoria'
Taranto. Ragno, 'Foggia? Obiettivo vincere"