Taranto: ‘Egoismo politico inaccettabile di persone che non vogliono bene della città’

Su scioglimento consiglio comunale, nota di Giulio Leone, coordinatore Psi San Giorgio Ionico

Politica
17.11.2021 23:42

L’irresponsabilità del Consiglio Comunale del Capoluogo Ionico, in un periodo così particolarmente importante per la storia di questo Paese dal dopoguerra a oggi, dimostra palesemente il bassissimo e mediocre grado culturale della politica tarantina, sancendo il perché Taranto non abbia mai avuto grandi esponenti politici, nonostante l’importanza strategico-economica. I valori autentici non esistono: egoismo politico lo chiamerebbe qualcuno, io lo chiamo irresponsabilità amministrativa, sopratutto a 6 mesi dalle elezioni amministrative è una vergogna! Lasciare una città abbandonata per colpa di 17 personaggi che quasi sicuramente non vogliono il bene della cittadinanza! Potevate aspettare le elezioni amministrative e non lasciare una città senza un’amministrazione che ha fatto del suo meglio in un periodo storico non facile con la pandemia del COVID-19. Mettervi una mano sulla coscienza è unico atto significativo che potete fare, i cittadini chiedono delle risposte concrete!“. (Giulio Leone, coordinatore del psi di San Giorgio Ionico

Assicurazione auto/moto? Risparmia con Lilla Assicurazioni
Taranto: Lacarra (PD), ‘Sinistra pugliese faccia subito chiarezza’