FUTSAL

Futsal A2/F: Capitan Scarcia giura fedeltà alla Woman Grottaglie

‘Per me è una seconda famiglia, non ho nessuna intenzione di cambiare aria’

Comunicato stampa
19.05.2020 11:54

Il capitano Giusi Scarcia, simbolo della Woman Grottaglie del presidente Cataldo Abatematteo e del giovane tecnico Antonio Locorotondo, torna a parlare del campionato e del suo futuro: “Sono stati mesi davvero difficili un po' per tutti, ma ci siamo sempre allenate e continuiamo ad allenarci in casa e dove possiamo, con la speranza che quanto prima sinpossa tornare alla normalità. Durante la quarantena non è mai svanita la voglia di tornare in campo”.

IL BILANCIO: “Per questa stagione, purtroppo, abbiamo finito un po' prima anche se non ufficialmente. Peccato perché nelle restanti partite avremmo potuto dire la nostra. Pur essendo una squadra nuova, ci siamo ben comportate in un girone abbordabile con un paio di squadre ben attrezzate per il salto in serie A”.

LO STAFF: “La Woman per me è una seconda casa, una seconda famiglia: ho giocato con ragazze meravigliose, staff tecnico e presidente non ci hanno mai fatto mancare niente. Colgo l’occasione per ringraziare proprio il presidente Cataldo Abatematteo, persona rara in questo mondo"

IL FUTURO: “Quando stai così bene e senti la squadra "tua", nessuno verrebbe voglia di cambiare…”.

Taranto: 5 giugno 1983, una delle partite più drammatiche
Futsal A2/F: Città di Taranto non ha fretta di programmare il futuro