Giovanili

Real Sava: Giovanissimi, Sarli 'I Diavoli Rossi non hanno bisogno di presentazioni'

Alessio Petralla
25.10.2019 11:55

A commentare l’avvio dei Giovanissimi Regionali del Real Sava e a presentare la sfida con i Diavoli Rossi è il tecnico Mirko Sarli: “L’avvio stentato? Siamo partiti in ritardo con la preparazione e ora stiamo cercando di puntellare la squadra. Stiamo riuscendo a tirar fuori qualcosa di buono e sono convinto che più in la vedremo qualcosa di ottimo. Gli Allievi hanno già conquistato una vittoria preziosissima; puntiamo a crescere e abbiamo già un classe 2007, titolare, che è stato adocchiato. Sfornare talenti resta il nostro primo obiettivo poi, ovviamente, servono punti per salvarci. E’ presto per fare calcoli: c’è tempo”.

LA SETTIMANA: “A livello mentale l’umore è buono e i ragazzi, giorno dopo giorno, stanno assimilando i movimenti. La squadra si sta amalgamando e chi ha iniziato da subito con gli allenamenti sta benissimo a differenza degli ultimi arrivati che devono rimettersi in forma”.

I DIAVOLI ROSSI: “Non hanno bisogno di presentazioni. Rispettiamo il loro blasone e la loro squadra ma spero che tutto ciò possa far scattare quella scintilla vincente ai miei ragazzi in modo da far si che disputino una gran gara”.

IL CAMPIONATO: “Il livello è abbastanza alto. In queste prime giornate si sono viste già sorprese a livello di risultati. Siamo, però, solo all’inizio. Ci sono squadre che si allenano da agosto e altre che hanno iniziato in ritardo e perciò tracciare un resoconto preciso, ora, è difficile”.

Si ringraziano:

Diavoli Rossi: Giovanissimi, Fago 'Non sottovalutiamo il Real Sava'
[Video] Bisceglie: Sandro Pochesci non ha mai battuto la Virtus Francavilla