V. FRANCAVILLA

Rieti: Caneo a Blunote, 'Occhio alla solidità e compattezza della Virtus'

Alessio Petralla
01.11.2019 12:00

Gara importantissima ai fini della salvezza quella che domenica dovrà affrontare il Rieti al cospetto dell’ostica Virtus Francavilla. A presentare l’appuntamento, a Blunote, è il tecnico dei laziali, Bruno Caneo: “Il Rieti sta bene sia fisicamente che mentalmente. Lavoriamo sull’entusiasmo degli ultimi risultati ottenuti: questo fattore ci ha favorito visto che ci siamo allenati con maggiore tranquillità”.

IL BILANCIO: “Il primo scorcio di campionato della mia squadra è stato negativo: non siamo stati, proprio, all’altezza della situazione. Ora, però, con tre successi di fila i ragazzi hanno acquisito maggiore convinzione nei propri mezzi e possiamo affrontare le partite con maggiore tranquillità”.

FORMAZIONE: “Ho Palma squalificato e Marchi, Bortolotta e Zitelli acciaccati”.

LA VIRTUS FRANCAVILLA: “Ha sempre disputato ottimi campionati e ha maturato una buona esperienza in serie C tanto che in rosa ha importanti calciatori di categoria impreziositi da Perez. Di anno in anno lavorano per cercare di migliorare. Formazione di medio-alta classifica. Avversario temibile…”.

LE INSIDIE: “Temo la solidità, la compattezza e le loro idee di gioco. Non dovremo farci sovrastare dalla voglia dei pugliesi di far risultato”.

LA GARA: “Questa partita va affrontata con applicazione e voglia di finire la sfida nel migliore dei modi sfoderando le nostre armi”.

IL CAMPIONATO: “E’ difficilissimo e interessante oltre che molto entusiasmante. Fa piacere parteciparvi. Siamo una bottiglia di cristallo in mezzo a tante di piombo: dovremo, perciò, fare attenzione a non sbattere”.

Si ringraziano:

Volley C/F: Vibrotek, Di Giuseppe 'Saranno fondamentali i punti fuori casa'
Pulsano: Un incontro pubblico per discutere sull’impianto di compostaggio