TARANTO

Taranto: Giove, ennesimo appello ai tifosi ‘Statemi vicino’

Il presidente: ‘Il sostegno è determinante, i campionati non si vincono senza il loro apporto’

12.05.2020 13:04


Massimo Giove sceglie ancora Cronache Tarantine per manifestare il proprio pensiero. Tra in diversi argomenti trattati, vi proponiamo alcuni stralci. Iniziamo dalla fine dell'intervista, quando il presidente chiede, per l'ennesima volta, aiuto alla tifoseria rossoblu: "I tifosi mi stiano vicini. Desidero riconquistare la loro fiducia con i risultati. Il loro sostegno è determinante. I campionati non si vincono senza il loro apporto". Detto che la fiducia si riconquista solo con i risultati positivi, Giove conferma lo stallo dal punto di vista tecnico dopo la mancata conferma di Panarelli e De Santis: "Siamo vincolati alle decisioni di chi governa il calcio. Attendiamo il prossimo Consiglio Federale che dovrà dettare le regole per la prossima stagione. Sulla riforma, se verrà varata o meno. Potrebbero cambiare gli scenari sulle norme relative al rilascio delle licenze nazionali e sulle linee guida da seguire in tutte le categorie. Una volta conosciuto l'iter che ci compete, nella prossima stagione concentreremo la nostra attenzione sulla scelta del direttore sportivo e del prossimo allenatore. Con loro sarà costruita la rosa per il prossimo campionato. Sono orgoglioso dei tanti attestati che sto ricevendo in questi giorni. Chi è già stato con noi vorrebbe rimanere, altri si propongono in privato ed anche pubblicamente. Un sintomo di buona credibilità e che stiamo operando con avvedutezza". Giove non esclude la cessione di Antonio Ferrara, necessaria per portare liquidità alla casse del club: "Ce lo hanno richiesto società di categoria superiore, non sarebbe gusto tarpargli le ali". 

Taranto: Cambio logo, ‘Ennesimo harakiri di questa società’
Taranto: Donazioni all’ospedale Moscati dal Gruppo Caffo